Crema Chantilly: la ricetta classica per prepararla a casa

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Ricetta Crema Chantilly

Tempo di preparazione20 mins
Tempo di cottura15 mins
 
Ingredienti:
  • 2 tuorli d'uovo
  • 60 g di zucchero semolato
  • 20 g di farina 00
  • 250 ml di latte intero
  • 100 ml di panna fresca
  • 20 g di zucchero a velo
  • 1 stecca di vaniglia (o una scorza di limone)

La crema chantilly è una preparazione di base della pasticceria italiana che si utilizza per farcire dolci e torte di ogni tipo, ma anche da servire da sola, accompagnata con biscotti e pasticceria secca. In questo post vi proponiamo la versione classica con cui arricchire altre ricette golose per esaltarne il sapore all’inverosimile.

 

La crema Chantilly (comunemente nota come crema diplomatica) è una soffice e spumosa crema di accompagnamento, in genere usata per guarnire e farcire altre preparazioni dolci come torte, paste e biscotti. Patria indiscussa della ricetta originale è la Francia e, da quando ha fatto la sua comparsa nel lontano 1600, è rimasta pressoché invariata fino ai giorni nostri, anche perché si realizza con pochi e semplici ingredienti: panna, zucchero a velo – generalmente in proporzione uno a cinque – ed essenza di vaniglia (sostituibile con la scorza di limone).

Nel nostro Paese, però, quando si parla di crema Chantilly si intende una preparazione dolce che nasce dall’unione della crema pasticcera con panna, ponendosi come asso nella manica da giocare per dare una marcia in più ai propri dolci. Quella che vi proponiamo oggi è la versione italiana che potrete servire anche da sola, magari accompagnata da qualche biscotto al burro fatto in casa o dei fragranti pasticcini secchi, oltre che come crema per farcire pan di Spagna, bignè, plum cake e persino dolci adatti ai celiaci, dal momento che la ricetta base non vede l’aggiunta di ingredienti contenenti glutine.

Pronti per iniziare? Allora, allacciate i grembiuli da cucina e seguite i nostri consigli per scoprire come fare la crema chantilly a casa in poche mosse.

Preparazione

Per preparare la crema chantilly, innanzitutto mettete a scaldare il latte in un pentolino insieme alla scorza di limone (o alla stecca di vaniglia) e spegnete il fuoco non appena inizia a sobbollire. Nel frattempo sgusciate le uova, mettete i tuorli in una ciotola con lo zucchero semolato e lavorate il tutto con una frusta da cucina. Non appena gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati, incorporate la farina precedentemente setacciata, continuando a mescolare.

Versate ora il latte a filo e mescolate gli ingredienti fino a ottenere un amalgama omogenea e senza grumi. Riponete il tutto in un pentolino e mettete sul fuoco a fiamma dolce, continuando a mescolare fino a quando la crema pasticcera si sarà addensata. Quindi, spegnete il fornello e trasferitela in una ciotola, lasciando raffreddare a temperatura ambiente.

Nell’attesa, montate la panna con lo sbattitore elettrico fino a ottenere una consistenza soffice e spumosa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e mescolate con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto. Unite un po’ alla volta la panna alla crema pasticcera raffreddata e amalgamate il tutto sempre dal basso verso l’alto. La crema chantilly è pronta per farcire le vostre torte o per essere assaporata come gustoso dolce al cucchiaio.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS