I 5 Migliori Coltelli Elettrici del 2022

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Coltello elettrico –Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Tagliare determinate tipologie di cibi può non essere così agevole: un coltello elettrico, più efficace e versatile dei modelli manuali, semplifica di molto il lavoro. Sono due quelli che ti consigliamo in particolare: Severin 117819, che ha una lama seghettata efficace in virtù di un motore capace di generare una potenza di 100 watt. Tefal 8523.31 assicura prestazioni soddisfacenti e dispone di due lame che si rimuovono con facilità e che possono essere lavate anche in lavastoviglie.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior coltello elettrico?

 

Se è arrivato il momento di includerlo alla tua dotazione di accessori da cucina ma non sai come scegliere un buon coltello elettrico, in questa guida ti offriamo qualche spunto da prendere in considerazione prima dell’acquisto del modello più adatto. Ti sarà più semplice scoprire qual è la migliore marca in grado di rispondere al meglio alle tue esigenze.

 

 

Minore sforzo e maggiore precisione nel taglio

Ecco in sintesi i principali vantaggi che offre un coltello elettrico che sappia fare bene il proprio lavoro, non importa la consistenza della superficie da tagliare. Il prezzo che si paga per avere un buon coltello è ampiamente compensato dal numero di utilizzi che consente.

Dal taglio dell’arrosto senza fare discriminazioni tra commensali per colpa di spessori irregolari della fetta, fino al taglio di formaggi ad alta stagionatura o del pane fatto in casa dalla crosta dura e croccante. Questi sono gli alimenti principali, tutti con caratteristiche diverse, che il coltello elettrico è più spesso chiamato ad affettare. La presenza di lame intercambiabili migliora la versatilità del coltello.

 

Tipologia di lame in dotazione

Confronta prezzi ma soprattutto la dotazione di lame disponibili insieme al coltello. Non si tratta solo di avere a disposizione subito un ricambio in caso di rottura di un coltello, ma di potere scegliere la giusta dentatura per aggredire in modo specifico il tipo di alimento da fare a fette.

La classifica che trovi di seguito ti mostra quali sono i prodotti che hanno avuto maggiore successo tra gli utenti: scoprirai che quelli con più seghetti sono anche quelli più apprezzati dal pubblico. Sono anche quelli che non si fermano di fronte a diverse consistenze: le dentature più piccole e ravvicinate consentono di lavorare carni filamentose e tenere senza sfilacciare le fibre; quelle più marcate coi denti distanziati affondano con decisione e grande aderenza sulle superfici più dure spezzandole senza sovraccaricare il motore del coltello elettrico.

Di solito le lame lavorano in coppia con un movimento alternato che fa meglio presa sull’alimento tagliandolo in fretta e bene.

 

 

Potenza del motore ed ergonomia

Come per ogni elettrodomestico, anche in questo caso riveste grande importanza la potenza del motore e la robustezza dei materiali impiegati nel meccanismo che ne consente il funzionamento. La recensione di un prodotto deve quindi mettere bene in evidenza su quanti watt conta un coltello per il suo funzionamento, e se possibile anche la definizione dei materiali impiegati per la sua costruzione.

Sul mercato non mancano le opzioni che prediligono la facilità d’uso. Una buona impugnatura comoda e ferma non è il solo aspetto da prediligere al momento di scegliere quale coltello elettrico comprare. Anche la corretta disposizione del tasto di avviamento è importante: quei modelli che costringono a tenere sempre premuto il bottone alla lunga stancano il pollice e l’intera mano.

La presenza di sistemi di sicurezza per prevenire l’avvio accidentale delle lame è un altro dettaglio da prendere in considerazione per prevenire incidenti domestici.

 

I 5 Migliori Coltelli Elettrici – Classifica 2022

 

Qual è secondo i consumatori il miglior coltello elettrico del 2022? Di certo quello che è in grado di massimizzare il rapporto tra qualità e prestazioni, insieme a un prezzo interessante. Li abbiamo scelti tra i più venduti, ma sono anche quelli che meglio d’altri hanno ottenuto successo tra le opinioni degli acquirenti, scopri quali sono.

 

Coltello elettrico Severin

 

1. Severin EM 3965 Coltello Elettrico 100W 

 

Uno tra i migliori coltelli elettrici da tenere sott’occhio prima di decidersi per il prossimo acquisto potrebbe proprio essere questo modello proposto da Severin. Ben bilanciato e piuttosto robusto visto il peso non irrilevante, vanta anche una buona potenza del motore che raggiunge i 100 watt.

La lama seghettata è indicata per il taglio di diversi tipi di alimento, dai salumi alla carne, che sfrutta a pieno la potenza del motore. Buono il sistema di sicurezza che ha nell’interruttore acceso/spento il miglior alleato per evitare accensioni accidentali. Allo stesso modo il sistema di protezione per le dita e l’impugnatura comoda rendono ergonomico il coltello che così è semplice da usare e in grado di ridurre il più possibile il rischio di incidenti domestici.

La lama è facile da tirare fuori dal proprio alloggiamento perché si espelle con la pressione dell’apposito pulsante e altrettanto facilmente si rimette al suo posto. Si lava in lavastoviglie senza temere le alte temperature del lavaggio in macchina.

Severin è un’azienda ben conosciuta e non poteva mancare nella nostra guida per scegliere il miglior coltello elettrico. Ecco, in sintesi, i suoi principali vantaggi e svantaggi del suo modello.

 

Pro

Robusto: Il coltello è realizzato con materiali di buona qualità che gli conferiscono una certa resistenza e solidità. La buona potenza di 100 Watt regala prestazioni convincenti e il prodotto è in grado di tagliare qualsiasi tipo di alimento.

Efficiente: La lama seghettata è adatta per eseguire i lavori ad alta precisione, senza mai perdere un colpo. Inoltre, si toglie in modo facile e veloce e può essere lavata in lavastoviglie.

Sicuro: Un interruttore indica se il coltello elettrico è acceso o spento. Inoltre, l’impugnatura ergonomica lo rende comodo e riduce in modo notevole il rischio di incidenti.

 

Contro

Design: L’estetica non è forse il suo punto forte, d’altra parte è più importante che svolga a dovere il suo compito.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Coltello elettrico Tefal

 

2. Tefal 8523.31 Coltello Elettrico

 

Se sei indeciso su quale coltello elettrico comprare per affettare salumi, roast-beef  o altri alimenti più duri, il modello Tefal vale la pena di essere preso in considerazione.

Adatto a tagliare la carne più morbida e cedevole degli arrosti o quella dei salumi, consente poi di tagliare anche alimenti più duri come il pane o i formaggi a pasta dura una volta presa la necessaria dimestichezza.

Le lame predisposte per il taglio sono due, si incastrano con facilità e altrettanto semplicemente si possono rimuovere per la loro pulizia. Sopportano il lavaggio in lavastoviglie e hanno una zigrinatura che offre un buon grip su alimenti di diversa consistenza. Un solo tasto serve per accendere e spegnere il motore, si trova in prossimità dell’impugnatura e quindi a favore di pollice per renderne comodo il comando.

Il prezzo di vendita è più che proporzionale alla qualità del prodotto, che offre la stabilità di un elettrodomestico dal peso di poco inferiore al chilo e che sfrutta la potenza di 100 watt per alimentare il motore e le lame collegate.

Riepiloghiamo adesso brevemente i principali vantaggi e svantaggi del nuovo coltello elettrico Tefal, tra i più apprezzati dai consumatori, come si evince dai loro pareri in gran parte soddisfatti.

 

Pro

Per qualsiasi alimento: Questo coltello elettrico è in grado di tagliare le carni più dure con grande dimestichezza e senza farti compiere alcuno sforzo.

Facile da usare: Le lame si inseriscono e si tolgono con grande facilità, proprio per semplificare la manutenzione. Possono essere lavate in lavastoviglie, anche se è sempre consigliabile asciugarle bene prima di usarle nuovamente.

Pratico: Basta un solo tasto posizionato sull’impugnatura per azionare il suo funzionamento. Inoltre, grazie a peso leggero e dimensioni compatte sarà un gioco da ragazzi da riporre nei cassetti della cucina.

 

Contro

Prezzo: Non si tratta del modello più economico, ma dopotutto la vera qualità non si paga mai poco.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Coltello elettrico Moulinex

 

3. Moulinex Secanto, 100W

 

La nostra comparazione dei migliori coltelli elettrici del 2022 prosegue con il Moulinex Secanto, un piccolo campione di efficienza e funzionalità che ha dimostrato come il valore numerico della potenza sia spesso un dato fittizio.

Nonostante il motore elettrico da soli 100 watt è in grado di tagliare anche gli ingredienti più duri e compatti con il minimo sforzo, e il merito va anche all’efficienza di taglio delle due lame in acciaio inossidabile, capaci di triturare anche gli alimenti surgelati.

Entrambe sono facili da rimuovere e si possono lavare direttamente in lavastoviglie per ottimizzare le operazioni di pulizia, mantenendo inalterata la forma e il filo più a lungo grazie anche alla pratica pochette inclusa nella dotazione in cui riporle insieme all’utensile dopo l’utilizzo.

Ampiamente apprezzato dai cuochi provetti e dagli appassionati di cucina per le buone prestazioni offerte e la particolare praticità di utilizzo, il coltello elettrico Moulinex vanta anche un ottimo rapporto qualità/prezzo che lo rende ideale per chi cerca il massimo risparmio pur senza rinunciare a performance di buon livello.

 

Pro

Efficiente: Ciò che rende questo coltello elettrico Moulinex uno dei più validi e versatili della categoria è la dotazione di due lame in acciaio inossidabile, azionate da un performante motore da 100 watt, che permettono di tagliare facilmente anche gli alimenti più coriacei e compatti.

Maneggevole: L’impugnatura risulta molto comoda grazie al rivestimento softgrip che garantisce una presa salda e sicura, mentre il peso di poco superiore al chilogrammo ne fa un elettrodomestico estremamente semplice da maneggiare e da gestire anche in mancanza di esperienza.

Praticità: Le lame si montano e sganciano con assoluta facilità premendo semplicemente un tasto e si potranno inserire direttamente in lavastoviglie per la massima praticità di manutenzione.

 

Contro

Pulsante: L’obbligo di dover tenere premuto il piccolo pulsante di accensione non è stato accolto con favore dalla maggior parte degli acquirenti, in quanto situato in una posizione piuttosto scomoda.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Coltello elettrico Girmi

 

4. Girmi CT10 Coltello Elettrico, 45 W

 

Più leggero e maneggevole rispetto ad altri modelli venduti online, il coltello elettrico Girmi CT10 coniuga la qualità costruttiva e l’affidabilità tipiche del marchio italiano a un costo eccezionalmente basso che farà sicuramente la gioia di chi vuole risparmiare, ma senza per questo rinunciare a prestazioni di tutto rispetto.

Le lame sono realizzate in solido acciaio inossidabile che assicura un’elevata resistenza alla ruggine e a qualsiasi tipo di abrasione, presentando una pratica protezione per le dita nella parte a contatto con l’impugnatura per offrire la massima sicurezza in fase di utilizzo.

Anche il manico, realizzato in ABS, si è rivelato molto resistente e comodo da impugnare per restituire la massima maneggevolezza durante le operazioni di taglio, consentendovi così di affettare gli alimenti senza fatica.

Le lame si sganciano facilmente per la pulizia, ma sinceramente avremmo apprezzato la dotazione di un cavo di alimentazione un po’ più lungo per evitare l’utilizzo di prolunghe qualora non si disponga di una presa di corrente nelle vicinanze.

 

Pro

Accessori: Incluse nel prezzo vengono fornite due lame in acciaio inox, una con scanalature leggere e l’altra con seghettatura più accentuata, altamente resistenti alla corrosione e all’usura.

Sicurezza: L’impugnatura sagomata favorisce la maneggevolezza ed è presente un pratico sistema di protezione per le dita per evitare incidenti e ferite.

Qualità e prezzi bassi: I materiali di costruzione sono di ottima qualità e assicurano una buona resistenza anche in caso di utilizzi intensivi, il tutto a un prezzo davvero concorrenziale.

 

Contro

Filo: Il cavo di alimentazione lungo solamente 106 cm costringe a lavorare nelle vicinanze di una presa di corrente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Coltello elettrico Kenwood

 

5. Kenwood Coltello Elettrico Kn650

 

Con il coltello elettrico Kenwood KN650 saliamo decisamente di prezzo, ma anche di livello grazie al motore da 1.000 watt che mantiene alte le prestazioni anche in caso di utilizzi prolungati.

Le lame in acciaio inox permettono di effettuare tagli netti e precisi senza sforzo, mettendo a disposizione un efficiente sistema di sicurezza on/off per poter lavorare in totale sicurezza.

La struttura compatta e leggera ne fa un elettrodomestico molto maneggevole e facile da utilizzare, anche perché dotato di un’impugnatura ergonomica e un cavo abbastanza lungo che offre un’ampia libertà di movimento durante l’utilizzo.

Per quanto riguarda la manutenzione, le lame si smontano con facilità e si possono lavare comodamente in lavastoviglie, mentre il corpo macchina si pulisce facilmente con un panno umido.

Alla buona potenza si abbina anche un’eccellente qualità costruttiva e, sebbene sul mercato siano disponibili modelli più economici, vale sicuramente ogni centesimo speso per acquistarlo e le recensioni dei numerosi utenti soddisfatti lo confermano.

 

Pro

Alto livello prestazionale: Se vi state chiedendo dove acquistare il miglior coltello elettrico in termini di efficienza, potenza e funzionalità, il Kenwood KN650 ha tutte le carte in regola per soddisfare i vostri parametri di ricerca.

Potente: Il motore da 1.000 watt permette di tagliare anche i cibi più duri e compatti senza mostrare la benché minima esitazione.

Manutenzione: Le lame in acciaio inox, oltre a essersi dimostrate molto resistenti, si possono lavare direttamente in lavastoviglie per semplificare la pulizia dell’elettrodomestico.

 

Contro

Costoso: Il prezzo a cui viene proposto risulta abbastanza alto e non tutti sono disposti a spendere tanto per un investimento di questo tipo, anche se riteniamo che per un prodotto del genere ne valga decisamente la pena.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare un coltello elettrico

 

Se siete di quelli che pensano “in cucina non deve mancare nessun elettrodomestico”, allora non potete fare a meno di un coltello elettrico. Non lo vedrete mai usare dai cuochi professionisti che tengono ai loro coltelli come un samurai tiene alla sua spada ma potete star certi che non di rado trova posto in un ristorante. Pensate, per esempio, a quando si devono tagliare tante fette di pane, un elettrodomestico del genere comprime i tempi.

 

 

Il funzionamento e i tipi di lame

Sono due gli elementi principali del coltello elettrico, ovvero, il motore e la lama. Il motore può essere alimentato dalla corrente elettrica della rete domestica oppure con batterie. Un modello con cavo elettrico assicura un funzionamento costante, quelli a batteria, invece, progressivamente perdono forza e hanno bisogno di essere ricaricati; tuttavia consentono una maggiore libertà di movimento.

Per quanto riguarda la lama, invece, può essere seghettata oppure a filo. Cercate, nei limiti del possibile, di prediligere quei modelli che nella confezione comprendono entrambe i tipi di lame, ossia una seghettata e un’altra a filo, in questo modo avrete tra le mani un elettrodomestico più versatile e la lama giusta per ogni tipo di taglio.

 

Impugnatura

Un coltello elettrico deve garantire una buona impugnatura capace da favorire non solo la presa ma anche la maneggevolezza: tenete presente che, a causa del motore, il coltello elettrico pesa molto più di uno manuale.

 

Alcuni esempi di tagli

Sono diversi i cibi che si possono tagliare con un coltello elettrico, vediamone alcuni. È ottimo per affettare l’arrosto, anche se bisogna farlo raffreddare in modo tale che la carne non si sfilacci troppo (capiterebbe anche con un coltello manuale), e per i bolliti. Volete tagliare della verdura? Nessun problema, anzi un bel risparmio di tempo. Ciò che invece non potete fare è il battuto. Un coltello elettrico si dimostra molto utile anche quando c’è da tagliare il pan di spagna prima della farcitura. Infine, è ottimo per affettare il pane.

 

 

Non fatelo surriscaldare

Soprattutto se il vostro elettrodomestico non è per professionisti, fate attenzione a non farlo lavorare troppo senza interruzione. I modelli più economici, infatti, possono surriscaldarsi, dunque, vi suggeriamo di concedergli qualche minuto di riposo quando avvertite che il motore inizia a emanare troppo calore.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS