I 5 Migliori Porzionatori per Gelato del 2022

Ultimo aggiornamento: 03.12.22

 

Porzionatore per Gelato – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Cerchi un buon porzionatore per gelato, magari senza spendere troppo? Guarda questi due: Faringdon Collection 17841440 ha un costo conveniente, pur trattandosi di un oggetto particolare. Ha infatti uno speciale liquido sulla punta che non congela mai e riesce a creare palline anche dal gelato più duro. Il Tescoma 420214 è in acciaio inox, che lo rende solido e resistente al tempo stesso. Molto apprezzato il sistema di sgancio che permette di staccare la porzione di gelato velocemente.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior porzionatore per gelato?

 

Gli amanti del gelato in vaschetta non possono fare a meno di un buon porzionatore. Già, ma quale modello scegliere tra i tanti presenti sul mercato? Per farti un’idea più precisa leggi la nostra guida e, se vuoi qualche consiglio pratico, dai uno sguardo alla recensione dei prodotti che trovi nella classifica in basso.

A cucchiaio o a molla?

Basta fare una rapida ricerca per accorgersi che i porzionatori sono di due tipi: a cucchiaio o a molla. Generalmente non c’è una significativa differenza di prezzo tra i due, quello che cambia è il meccanismo che ne determina il funzionamento e la pallina che si riesce a ricavare dal gelato.

Il porzionatore del primo tipo è, probabilmente, più semplice e immediato da utilizzare perché basta affondarlo nel gelato per poi liberare la pallina, magari aiutandosi con un cucchiaio per facilitare l’operazione. Ha dimensioni molto compatte e, a differenza degli altri, può essere riposto tranquillamente in qualsiasi cassetto. Lo svantaggio è che le palline ricavate dal gelato non saranno perfettamente sferiche né uguali l’una all’altra.

I porzionatori a molla sono quelli professionali che siamo abituati a vedere nelle gelaterie, nelle pasticcerie o in altre attività di ristorazione proprio perché garantiscono maggiore uniformità, un requisito indispensabile quando si deve servire un gelato impeccabile.

In ogni caso, qualunque sia il modello che preferisci, fai attenzione alla qualità dei materiali utilizzati. La migliore marca di porzionatori è quella che realizza modelli con una struttura solida, stabile e resistente. I prodotti scadenti ti permettono sì di risparmiare qualche euro, ma rischiano di piegarsi facilmente se il gelato è stato appena tolto dal congelatore ed è troppo duro.

 

Liquido anti-congelamento

Come già accennato, uno dei maggiori inconvenienti che si incontra nel creare la pallina di gelato è la superficie dura e difficile da penetrare, tipica di quando il gelato è stato appena tolto dal congelatore. In questi casi, sia i modelli a molla che quelli a cucchiaio rischiano di danneggiarsi, specialmente se sono realizzati con materiali scadenti.

Un tipo di porzionatore del tutto particolare che potrebbe suscitare il tuo interesse è quello che contiene al suo interno uno speciale liquido atossico che non si congela. Scaldando la punta sotto l’acqua calda del rubinetto, questo liquido si riscalda a sua volta e riesce efficacemente ad affrontare anche le superfici più dure, per cui non bisognerà aspettare che il gelato si sciolga prima di porzionarlo.

Un altro vantaggio che deriva dalla presenza di questo liquido speciale è la possibilità di staccare la pallina molto più facilmente dal cucchiaio perché il calore impedisce che vi si possa attaccare.

Impugnatura e design

Chi confronta prezzi e prestazioni potrebbe essere interessato anche al design di un porzionatore. In primo luogo, perché un prodotto esteticamente gradevole si fa preferire a uno anonimo e, in secondo luogo, perché un bel design significa anche maggiore funzionalità.

In particolare, presta attenzione al manico che, nei modelli migliori, è realizzato con un inserto speciale che favorisce la presa rendendo l’impugnatura estremamente confortevole e fa in modo che la mano non si raffreddi, l’ideale quando bisogna creare molte palline per soddisfare tutti gli ospiti invitati a cena.

Un buon prodotto, infine, deve poter essere usato comodamente sia da destrimani che da mancini.

 

I 5 Migliori Porzionatori per Gelato – Classifica 2022

 

Dopo aver esaminato le caratteristiche che i migliori porzionatori per gelato dovrebbero possedere, passiamo adesso alla classifica di quelli che sono per noi i migliori modelli per il 2022 tra i quali poter fare una comparazione e individuare velocemente quello più adatto alle proprie necessità.

 

 

1. Faringdon Collection Porzionatore per Gelato Anti-Congelamento

 

Quello proposto da Faringdon Collection è, probabilmente, il miglior porzionatore per gelato del 2022 quanto a rapporto qualità/prezzo. Il costo decisamente conveniente lo rende appetibile a chi vuole spendere il meno possibile per un utensile del genere. Nonostante il prezzo molto competitivo, il prodotto è di qualità.

Il punto di forza che ne fa uno dei più venduti sul mercato è la presenza di un liquido non tossico sulla punta che non congela mai e, quindi, è ideale per ricavare palline anche dal gelato più duro appena estratto dal congelatore. L’operazione diventa ancora più semplice e veloce se, come consiglia l’azienda stessa, si bagna leggermente la punta sotto l’acqua calda. In questo modo la pallina appena creata non si attacca e scivola via meglio dal porzionatore.

È, inoltre, un attrezzo dalle dimensioni molto contenute che può essere riposto in ogni cassetto perché occupa un ingombro ridotto. La pulizia è facile e veloce perché basta sciacquarlo con acqua e sapone.

La nostra guida per scegliere il miglior porzionatore di gelato prosegue con un elenco dei principali vantaggi e svantaggi del prodotto appena analizzato. Per ulteriori consigli su dove acquistare al miglior prezzo, clicca sul link che troverai dopo questa descrizione.

 

Pro 

Prezzo: Il punto di forza è rappresentato dal rapporto qualità/prezzo. Non sarà facile trovare la stessa qualità a un costo inferiore.

Facile manutenzione: Una volta utilizzato, per lavarlo basta passarlo sotto dell’acqua calda e aspettare che i resti di gelato scorrano via. Le dimensioni compatte sono ideali per collocarlo in qualsiasi spazio.

Funzionale: I pareri degli utenti con acquisto verificato sottolineano l’efficacia dello strumento, dotato di un liquido atossico all’estremità che rende molto semplice l’estrazione del gelato appena tolto dal congelatore. Per massimizzare l’efficacia della punta, il produttore consiglia di bagnarla con dell’acqua calda.

 

Contro

Design: L’estetica non è certamente il punto di forte dell’accessorio, caratterizzato da un design standard.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Tescoma Presto Porzionatore Meccanico per Gelato

 

Tra i nostri consigli d’acquisto non poteva mancare un prodotto Tescoma, un’azienda sempre molto apprezzata dalla maggior parte dei consumatori. Il suo porzionatore da gelato si distingue per l’elevata qualità dell’acciaio inox che lo rende solido, resistente e destinato a durare nel tempo. Inoltre può essere lavato comodamente anche in lavastoviglie.

Il meccanismo a molla che lo caratterizza permette di ottenere porzioni uniformi di gelato e perché no? anche di riso, impasto per cup cake e altro ancora. Il vantaggio è ottenere ogni volta la giusta porzione per dosare al meglio le varie quantità e ottenere risultati sempre identici.

Tra i vantaggi maggiormente apprezzati dagli utenti c’è il sistema di sgancio della pallina particolarmente efficace. Basta un solo gesto per staccarla con sicurezza e velocità.

La recensione di questo nuovo porzionatore per gelato continua con una lista dei suoi pregi e difetti principali. Per saperne di più e per acquistarlo a prezzi bassi clicca sul link che segue.

 

Pro 

Qualità dei materiali: Lo strumento è realizzato in acciaio inox, un materiale che gli conferisce particolare solidità e resistenza all’usura. Di facile manutenzione, può essere lavato in lavastoviglie insieme al resto delle posate.

A molla: Il porzionatore è caratterizzato da un meccanismo a molla, proprio come quelli utilizzati dal gelataio. Questo sistema permette di raccogliere porzioni della stessa quantità e quindi può essere anche utilizzato per misurare gli impasti o il riso.

Facile da usare: La pallina di gelato raccolta viene sganciata grazie al meccanismo apposito e basterà un solo gesto per collocarla dove desideri in modo perfetto.

 

Contro

Prezzo: Non si tratta del porzionatore più economico a disposizione, ma d’altronde a una maggiore qualità corrisponde quasi sempre un prezzo più elevato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Metaltex 253750010 Porzionatore in Acciaio Inox per Gelato

 

Per chi non sa proprio quale porzionatore per gelato comprare, quello prodotto da Metaltex merita attenzione. Si tratta di un modello classico con meccanismo a molla che, come nelle gelaterie e nelle attività professionali, riesce a ricavare palline sempre uniformi dal gelato, creando un effetto estetico di sicuro impatto. Ma il vantaggio si ha anche da un punto di vista pratico se si pensa che il semicerchio funge da dosatore per prelevare sempre la stessa quantità anche, per esempio, di riso o di impasto per cup cake.

Il porzionatore da gelato Metaltex, come i migliori modelli, è realizzato in acciaio inox e il vantaggio è duplice: da un lato, viene garantita la resistenza necessaria per affrontare i gelati più duri appena scongelati, anche se il meccanismo a molla potrebbe non essere sempre perfetto in questa occasione; dall’altro, trattandosi di un materiale che non si corrode, può essere lavato comodamente in lavastoviglie.

Con l’intento di aiutarti a fare maggiore chiarezza su questo modello, il nostro articolo prosegue con un elenco dei sui punti di forza e di debolezza principali.

 

Pro 

A molla: Il meccanismo a molla è lo stesso utilizzato dagli strumenti dei gelatai professionisti. Questo sistema permette di raccogliere palline di gelato in egual misura, in modo tale da poter creare decorazioni uniformi.

Dosatore: Il semicerchio contenuto all’interno permette di estrarre la stessa quantità di gelato e offre la possibilità di dosare alimenti come il riso oppure gli impasti per dolci.

Materiali: Il porzionatore è realizzato in acciaio inossidabile, per cui è di facile manutenzione, solido e resistente all’usura. Inoltre, può essere comodamente lavato in lavastoviglie.

 

Contro

Prezzo: La qualità ha quasi sempre un costo maggiore, per cui non c’è da stupirsi se il prodotto appartiene a una fascia alta di prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Kitchen Craft Colourworks Cucchiaio Porzionatore per Gelato

 

Pur non essendo tra i più venduti online, il cucchiaio porzionatore Kitchen Craft merita attenzione per le buone prestazioni offerte, a cominciare dall’ottima qualità del metallo con cui è realizzato che gli conferisce grande solidità permettendogli di non piegarsi anche quando affonda nel gelato più duro.

Colpisce l’angolazione molto profonda del cucchiaio che consente di raggiungere efficacemente tutti gli angoli della vaschetta.

Tra i punti di forza di questo modello dobbiamo sottolineare il design che è particolarmente gradevole dal punto di vista estetico, grazie all’abbinamento di due diversi colori che lo rende più allegro rispetto alla maggior parte degli altri modelli anonimi. Ma va sottolineato anche l’aspetto funzionale: trattandosi di un modello ergonomico, l’impugnatura è confortevole e, insieme all’inserto antiscivolo, assicura presa salda e facilità nel creare la pallina.

Semplice e veloce da pulire, ha una garanzia di ben cinque anni che la dice lunga sulla qualità del prodotto.

Di seguito riportiamo una lista delle caratteristiche principali del porzionatore per gelato Kitchen Craft. Per saperne di più clicca sul link in basso che ti porterà al negozio online dove lo potrai acquistare al prezzo migliore.

 

Pro 

Design: Il punto di forza di questo accessorio consiste nel suo design moderno e curato nei dettagli. Realizzato con materiali solidi che permettono di estrarre gelato appena tolto dal congelatore senza fare alcuno sforzo. Il cucchiaio è caratterizzato da un’angolazione profonda che permette di raccogliere in modo efficace il gelato dagli angoli del contenitore.

Maneggevole: Il design ha un valore anche funzionale e non solo estetico. Il manico è confortevole, ergonomico e ha una superficie antiscivolo che permette un’impugnatura sicura.

Facile da pulire: La manutenzione è molto semplice e l’accessorio può essere lavato in lavastoviglie.

 

Contro

Costo: Il prezzo non è dei più economici, tuttavia considerando il design e i materiali solidi non c’è da stupirsi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Fackelmann Porzionatore Inox a Molla per Gelati

 

Il modello Fackelmann è un ulteriore suggerimento che diamo a chi non sa come scegliere un buon porzionatore per gelato perché ha tutte le carte in regola per soddisfare anche gli utenti esigenti, a cominciare dalla notorietà dell’azienda, leader nella produzione di accessori per la cucina.

Il porzionatore è del tipo a molla e, rispetto agli altri, permette di ottenere palline sempre uniformi di gelato o di altri alimenti. Di fatto, si trasforma in un vero e proprio dosatore che consente di creare porzioni perfette ogni volta.

Essendo realizzato in acciaio inox, il porzionatore è molto solido e, resistendo alla corrosione, può essere lavato comodamente in lavastoviglie senza che la superficie si rovini.

Il meccanismo a molla, come a volte succede, potrebbe non essere sempre fluido e richiedere due o più movimenti per liberare la pallina appena creata.

Come approfondimento della nostra recensione, di seguito troverai un piccolo elenco che riguarda i pregi e difetti più importanti di questo prodotto.

 

Pro 

A molla: Caratterizzato dal classico meccanismo a molla, permette di estrarre con grande facilità anche il gelato più duro in modo uniforme. Si tratta della stessa tipologia di porzionatori utilizzata dai gelatai.

Dosatore: Il semicerchio all’interno del cucchiaio oltre a permettere una facile estrazione del gelato, diventa un vero e proprio misurino che si può utilizzare per dosare il riso o l’impasto dei dolci all’occorrenza.

Materiali: Interamente realizzato in acciaio inossidabile, è uno strumento robusto e resistente all’usura. Inoltre, potrai lavarlo in lavastoviglie senza danneggiare la sua superficie.

 

Contro

Struttura: Questo modello potrebbe incepparsi di tanto in tanto, sarà quindi necessario effettuare più di un movimento per staccare la pallina di gelato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un porzionatore per gelato

 

In alto nella pagina abbiamo spiegato quali sono i tipi di porzionatore per gelato disponibili sul mercato e i modelli che ci hanno colpito di più. Adesso rivediamo in breve le considerazioni più importanti e scopriamo come ottenere una pallina di gelato perfetta!

 

 

Cucchiaio

Il tipo di porzionatore più semplice è quello che assomiglia a un grosso cucchiaio: basta affondarlo nel gelato e ricavare la pallina. Naturalmente si tratta di un sistema facilissimo ma che potrebbe presentare due inconvenienti: il primo è che le palline saranno inevitabilmente una diversa dall’altra perché nessuno ha la capacità di prelevarle identiche, quindi il gelato non sarà esteticamente impeccabile. Il secondo è che sarà difficile creare la pallina se il gelato è appena stato scongelato.

 

A molla

L’altro tipo di porzionatore è quello col manico a molla: è il tipo più usato nelle gelaterie perché, affondando la sfera nel gelato, le palline ricavate saranno molto più uniformi. Ti ci potrebbe volere qualche tentativo per fare la mano, ma si tratta comunque di un sistema semplice. Molto dipende dai materiali: se l’acciaio o altro materiale non è di qualità, il manico tenderà presto a deformarsi.

 

Liquido anti congelamento

Una soluzione interessante per facilitare le operazioni è rappresentata dai modelli con liquido anti congelamento racchiuso sulla punta. Si tratta di un liquido atossico che non si congela. Passando il porzionatore sotto l’acqua calda per qualche secondo, il liquido si riscalda e consente di formare le palline efficacemente anche col gelato appena tolto dal freezer.

 

 

Immergilo prima nell’acqua

Dopo aver creato una pallina, è consigliabile immergere velocemente il porzionatore in un contenitore con acqua fredda. I vantaggi sono due: in primo luogo, si evita di contaminare la pallina successiva, se di gusto diverso. In secondo luogo, la sottile pellicola di acqua facilita la formazione della pallina successiva.

 

Cos’altro si può fare con un porzionatore

Non è detto che il porzionatore vada usato solo per ricavare palline di gelato. Il modello a cucchiaio, per esempio, può essere usato per scavare i pomodori e riempirli con un ripieno; oppure per creare decorazioni con la zucca. Il modello a molla può essere usato per creare polpette, impasto per cup cake, riso e altro ancora. Questa versatilità deriva dal fatto che le palline dei vari alimenti saranno sempre uniformi: di fatto il porzionatore diventa un dosatore.

 

Gelaterie

Una piccola notazione relativa alle gelaterie: quando si va a comprare un gelato in gelateria, i gusti vengono serviti con la paletta o col porzionatore a molla. Quest’ultimo è il sistema che andrebbe probabilmente consigliato perché è l’unico che garantisce la stessa quantità di gelato e la stessa quantità per ogni gusto e per ogni cliente. Non tutti i gusti hanno lo stesso prezzo e non mancano le gelaterie che riempiono il cono o la coppetta con i gusti che costano meno. Col porzionatore a molla questo non può succedere.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS