Le 8 migliori caffettiere per induzione del 2022

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Caffettiere per induzione – Guida, Opinioni e Confronti

 

Se state usando l’induzione vi serve di certo una caffettiera adatta: quasi sicuramente quella che avete a casa non ha un fondo speciale che permette di funzionare su questi innovativi piani di cottura. In questa guida siamo andati alla ricerca di alcune tra le migliori caffettiere in commercio adatte proprio ai piani a induzione. Se non avete molto tempo da dedicare alla lettura completa dell’articolo vi anticipiamo due proposte. La prima è prodotta da un marchio simbolo del Made in Italy: stiamo parlando della Bialetti Moka Induction, la versione a quattro tazze (ma ne esistono anche altri “tagli”) che combina la resistenza dell’acciaio con l’ottima conduzione termica dell’alluminio. Al secondo posto della nostra classifica BonVIVO Intenca, un bellissimo modello da sei tazze, adatto alle esigenze di una famiglia numerosa.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori caffettiere per induzione – Classifica 2022

 

Se siete alla ricerca della migliore caffettiera per induzione, qui sotto trovate alcune tra le proposte più interessanti del mercato: dal famoso brand Bialetti, inventore della moka, ad altri modelli dai nomi meno famosi, ma che grazie alle loro caratteristiche positive hanno conquistato numerosi consumatori. Siete curiosi di scoprire cosa abbiamo scelto per voi?

Ecco, dunque, alcune tra le migliori caffettiere per induzione del 2022 attualmente disponibili in commercio. 

 

 

1. Bialetti Moka Induction Caffettiera Adatta all’Induzione 4 Tazze

 

Se siete alla ricerca di una buona moka per induzione, caratterizzata da un rapporto qualità/prezzo interessante, scegliendo Bialetti andate sul sicuro. Il brand non ha solo inventato la caffettiera, ma è stato anche quello che ha commercializzato la versione a induzione, compatibile peraltro anche con i classici fornelli a gas e con i piani elettrici e in vetroceramica. 

Non a caso, infatti, è sicuramente tra i modelli più venduti online, grazie anche alla combinazione vincente dei materiali: acciaio per la caldaia e alluminio per il raccoglitore. La caldaia rende il prodotto versatile, mentre il raccoglitore assicura di preservare al meglio il sapore e l’aroma del caffè. 

La piccola pecca si nasconde nel manico, che benché atermico sembra tenda a surriscaldarsi durante l’utilizzo. Inoltre, la caldaia non ha la classica forma sagomata, ma è tonda, quindi può scivolare dalle mani durante l’apertura o la chiusura. 

Detto ciò, non sono stati riscontrati altri punti deboli: per il resto la caffettiera è disponibile in ben sei colori per il raccoglitore. 

 

Pro

Marchio: Questa caffettiera è firmata Bialetti, il brand che ha inventato la moka tradizionale e anche quella a induzione, proprio come questo modello. 

Materiali: Il prodotto è dotato di una caldaia in acciaio inox, che lo rende compatibile con qualsiasi fonte di calore, anche l’induzione, e di un raccoglitore in alluminio, che mantiene integri il sapore e l’aroma del caffè.

Colori: Il raccoglitore in alluminio è disponibile in ben sei tonalità diverse, per rispondere anche alle differenti preferenze estetiche. 

 

Contro

Manico: Nonostante sia rivestito non di alluminio o acciaio, sembra che tenda a surriscaldarsi se lasciato sulla piastra dopo l’erogazione del caffè. Inoltre, la caldaia rotonda potrebbe rendere l’apertura e la chiusura meno maneggevoli. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. BonVIVO Intenca Caffettiera a Induzione 6 Tazze

 

Tra le nostre offerte non poteva mancare la caffettiera di BonVIVO, un modello che spicca sin dal primo sguardo grazie al suo design originale e raffinato, che ben si adatta alle cucine moderne e agli innovativi piani a induzione, con i quali è compatibile. 

Non solo, perché la moka può essere comodamente utilizzata anche sui fornelli a gas, gli elettrici e quelli in vetroceramica. Realizzata completamente in acciaio inox, è solida e resistente, con un raccoglitore rivestito in rame cromato. Purtroppo però anche il manico è in acciaio e tende a surriscaldarsi quando è in funzione, quindi meglio munirsi di presine.

Il costo è competitivo, considerando la qualità e la versatilità del prodotto, insieme alla sua ottima capienza da sei tazze. Non ci sorprende, dunque, se anche questo modello è nella lista dei più venduti sul mercato. 

 

Pro

Design: Le caratteristiche di maggior spicco del modello sono la sua estetica, la forma originale e la scelta della combinazioni di colori, acciaio cromato per la caldaia e un rivestimento ramato per il raccoglitore. 

Versatilità: Questa caffettiera è compatibile con tutti i piani di cottura, dai più innovativi a induzione a quelli tradizionali a gas. 

Capienza: Un modello destinato a soddisfare le esigenze di una grande famiglia, grazie alle dimensioni che permettono di preparare ben sei tazze di caffè. 

 

Contro

Manico: È in acciaio inossidabile come il resto delle componenti, quindi non è atermico e durante l’utilizzo si surriscalda. Per evitare di scottarsi meglio maneggiarlo con delle presine. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Groenenberg Caffettiera induzione 4 & 6 Tazze Acciaio Inox

 

Facendo una comparazione online tra le caffettiere per induzione sul mercato, questo modello ha attirato la nostra attenzione per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo. Considerando la qualità dei materiali, i dettagli posti nel design, e l’ottima capienza da sei tazze, questa caffettiera è sicuramente tra le migliori in quanto a costi. 

Inoltre, nella confezione, è inclusa la guarnizione di ricambio in silicone, ideale come scorta. Caldaia, filtro e raccoglitore sono interamente realizzati in acciaio inox, mentre il manico è atermico, così come il piccolo gancio per sollevare il coperchio. 

È una moka ideata per i piani a induzione, ma funziona allo stesso modo con quelli elettrici, in vetroceramica e ovviamente i fornelli a gas. Facile da usare e da pulire, può essere comodamente posta in lavastoviglie.

Se siete alla ricerca del modello più economico senza rinunciare a una buona qualità, vi consigliamo di dare un’occhiata a questa proposta.

 

Pro

Qualità/prezzo: Questa caffettiera è solida e resistente grazie alla sue tre componenti, interamente realizzate in acciaio inox per assicurare una maggiore durata e solidità. 

Design: Una moka che gode di un’estetica moderna, con un manico e un alza coperchio atermico, per evitare scottature quando viene maneggiata.

Versatilità: Un modello ideato per essere compatibile con qualsiasi piano cottura, dai più tecnologici a induzione ai cari “vecchi” fornelli a gas, passando per elettrici e vetroceramica. 

 

Contro

Dimensioni: Il design rende questa caffettiera un po’ ingombrante, e questo sembra essere il suo unico punto debole, al quale si può ovviare mettendo via le componenti scomposte. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Aeternum Caffettiera Divina 4 Tazze Acciaio Adatta all’Induzione

 

La caffettiera spicca per il suo design raffinato e moderno, una caratteristica dei prodotti Aeternum, marchio di qualità nel Made in Italy, apprezzato anche per i prezzi bassi della sua vasta gamma di proposte per le nostre cucine. 

La moka è in acciaio inox 18/10, è solida e abbastanza compatta, ideale per la preparazione di quattro buone tazze di caffè. Il manico e la leva per aprire il coperchio sono entrambi rivestiti per maneggiare la caffettiera senza correre il rischio di scottarsi. 

È un prodotto ideale per qualsiasi tipo di piano cottura, dai più moderni a induzione fino ai classici fornelli a gas. Dotata di valvola di sicurezza, è lavabile in lavastoviglie e regala dei buoni risultati. Forse si sarebbe potuto evitare di riportare il marchio in caratteri cubitali, ma se potete chiudere un occhio su questo dettaglio, il resto è tutto un vantaggio, costo compreso. 

 

Pro

Made in Italy: Una moka con una buona capienza da quattro tazze prodotta in Italia, caratterizzata da un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Design: Questa caffettiera spicca per la forma moderna ed elegante, con un raccoglitore molto spazioso e un manico rivestito per evitare scottature. 

Materiali: La moka è realizzata in solido e resistente acciaio inox, ed è inoltre possibile lavarla comodamente in lavastoviglie. È compatibile con i piani a induzione, elettrici, in vetroceramica e con i fornelli a gas. 

 

Contro

Marchio: Il brand è riportato lungo una parte del raccoglitore ed è forse troppo in vista. Un dettaglio che forse non rende la caffettiera adatta a chi cerca una soluzione un po’ più sobria. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Godmorn Caffettiera Moka in Acciaio Inox 4 Tazze

 

Questa caffettiera è un ottimo esempio di buon rapporto qualità/prezzo, come si evince dai numerosi pareri positivi lasciati da chi l’ha scelta. Il costo, prima di tutto, la rende molto interessante, e il design completa il pacchetto. 

Moderna e ben curata nei dettagli, è una caffettiera con una capienza da quattro tazze, realizzata in solido acciaio inox. Ideata per essere compatibile con qualsiasi fonte di calore, può essere utilizzata sull’induzione e sui fornelli a gas, elettrici e vetroceramica compresi. 

Solida e compatta, è dotata di un raccoglitore molto spazioso e di una caldaia arrotondata, che non facilita però una presa salda. Questo è l’unico punto debole, soprattutto se siete abituati alle classiche caffettiere sagomate più facili da maneggiare. 

Detto ciò, la leva sul coperchio e il manico sono entrambi rivestiti con materiale atermico per una completa sicurezza durante l’utilizzo. 

 

Pro

Qualità/prezzo: Una caffettiera che produce fino a quattro tazze di caffè, caratterizzata da un costo vantaggioso e realizzata con materiali di qualità. 

Materiali: La moka è in acciaio inox, una scelta che la rende molto solida e resistente, con manico e leva per sollevare il coperchio, entrambi atermici per evitare il surriscaldamento durante l’utilizzo. 

Versatile: La caffettiera può essere utilizzata su i piani a induzione, ma è anche compatibile con i fornelli a gas, gli elettrici e quelli in vetroceramica. 

 

Contro

Forma: Il design è moderno e ben curato nei dettagli, ma la forma curva della caldaia potrebbe rendere un po’ difficile la chiusura e l’apertura della caffettiera. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Bialetti 6359 Caffettiera Acciaio Inox New Kitty 4 Tazze

 

Se siete affezionati del brand Bialetti e cercate una caffettiera adatta all’induzione con un design originale, vi consigliamo di tenere in considerazione questa proposta. La moka New Kitty è tra le ultime proposte del brand, completamente realizzata in acciaio inox e dotata di un manico in silicone per evitare scottature. 

Un prodotto Made in Italy disponibile in quattro capienze diverse, da due tazze, da quattro come questo modello, ma anche da sei e da dieci. Facilissima da usare e dotata della valvola di sicurezza brevettata, è compatibile con ogni fonte di calore, non solo gli innovativi piani a induzione, ma anche il gas, gli elettrici e la vetroceramica. 

Le componenti possono essere lavate a mano oppure in lavastoviglie. La leva per alzare il coperchio è in acciaio, quindi attenzione a sollevarla con una presina quando la caffettiera è calda. 

Per sapere dove acquistare questo modello online a un costo accessibile, cliccate sul link che trovate dopo la nostra descrizione. 

 

Pro

Design: Questa moka è caratterizzata da un’estetica molto piacevole, che la rende ideale per le cucine dal carattere moderno, ma anche rustico. 

Materiali: Interamente realizzata in acciaio inox, questa moka è dotata di un manico ergonomico in silicone per evitare scottature. 

Versatilità: È una caffettiera concepita per essere utilizzata sui piani a induzione, sui fornelli a gas, e anche sugli elettrici e sulla vetroceramica. Facile da usare, si lava comodamente in lavastoviglie. 

 

Contro

Leva coperchio: Non è atermica come il manico, ma di acciaio, quindi come il resto delle componenti rischia di surriscaldarsi durante l’utilizzo, e ci vuole un po’ di attenzione per evitare di scottarsi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Tescoma 647102 Monte Carlo Caffettiera Induzione 2 Tazze

 

Una bella caffettiera, dallo stile moderno ed elegante, leggera e compatta, che offre la possibilità di preparare due deliziose tazze di caffè. Un prodotto pratico e versatile, da usare a casa, sul piano a induzione, o sul fornello da campeggio se siete in vacanza. 

Realizzata in acciaio inox di qualità, è completa di filtro e guarnizioni in silicone. Dotata di manico e di pomolo per sollevare il coperchio, sono entrambi rivestiti con plastica atermica per evitare scottature mentre si maneggia la moka. 

Non può essere lavata in lavastoviglie, e questa è la sua unica pecca, per il resto è tra le caffettiere per induzione al miglior rapporto qualità/prezzo. Provvista di garanzia della durata di cinque anni, è un prodotto valido e affidabile. 

Per acquistare questo nuovo modello, cliccate sul link che trovate dopo la nostra descrizione qui sotto. 

 

Pro

Design: Una caffettiera elegante e moderna, ideata per l’erogazione di due tazze di caffè. Il manico e la leva per il coperchio sono rivestiti con materiale atermico per evitare scottature. 

Versatile: La caffettiera può essere utilizzata su qualsiasi piano cottura, dal gas all’induzione, in modo tale da poterla usare a casa e anche fuori.

Versioni: Oltre al modello da due tazze, questa moka è disponibile anche da quattro e da sei, per rispondere alle esigenze di famiglie numerose.

 

Contro

Lavastoviglie: Il produttore riporta che il modello non deve essere lavato in lavastoviglie. Questa è la sua unica pecca, quindi attenzione a questo particolare. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Pedrini 02CF036 Caffettiera induzione Acciaio Inossidabile 2 Tazze

 

Se siete alla ricerca di una caffettiera di buona qualità a un costo competitivo, vi consigliamo di tenere in considerazione questa proposta firmata Pedrini. Una caffettiera piccola e compatta, da usare a casa oppure in vacanza, che offre una capienza di due tazze. 

Realizzata in solido acciaio inossidabile, può essere usata sui fornelli a gas, i piani elettrici, quelli in vetroceramica e ovviamente sull’induzione. Il suo prezzo accessibile a tutte le tasche è un altro vantaggio di questo modello, ma chi desidera capienze maggiori può scegliere tra le versioni a quattro o a sei tazze. 

Non è chiaro se può essere lavata in lavastoviglie, il produttore non riporta alcuna informazione al riguardo; per questa ragione consigliamo di lavarla a mano. Non c’è nient’altro da puntualizzare su questa bella caffettiera: per acquistarla online cliccate sul link che trovate di seguito. 

 

Pro

Design: Una piccola moka per l’erogazione di due tazze di caffè, che piace per l’estetica moderna e l’attenzione posta nei dettagli per garantire completa sicurezza quando si utilizza.

Materiali: La caffettiera è realizzata in acciaio inox 18/10 ed è dotata di un manico ergonomico e di una piccola leva per sollevare il coperchio atermico.

Versatile: La moka può essere utilizzata su qualsiasi fonte di calore, non solo induzione, ma anche il gas, l’elettrico e i piani in vetroceramica. 

 

Contro

Lavastoviglie: Nella descrizione delle caratteristiche di questa caffettiera non viene menzionato nulla riguardo alla possibilità di lavarla in lavastoviglie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona caffettiera per induzione 

 

Se non sapete quale caffettiera per induzione comprare, abbiamo preparato una guida agli acquisti per fare chiarezza sulle caratteristiche più importanti da tenere in considerazione quando si acquista questo utilissimo prodotto. 

Le cucine a induzione sono sempre più diffuse, e in molti hanno deciso di abbandonare i tradizionali fornelli a gas e di abbracciare l’innovazione con questi innovativi piani di cottura. L’induzione funziona tramite un sistema magnetico, per questa ragione i fondi di pentole, padelle e ovviamente della caffettiera, devono essere ferrosi. 

La classica moka di alluminio non è compatibile con i piani a induzione e per questa ragione, se ne avete appena acquistato uno, vi serve una caffettiera adatta. 

Ecco, dunque, come scegliere una buona caffettiera per induzione.

Come sono le caffettiere a induzione?

Le caffettiere per induzione non hanno un aspetto diverso da quelle tradizionali: la loro differenza riguarda esclusivamente i materiali impiegati per la caldaia in particolare, la componente che è a diretto contatto con le fonti di calore. Il fondo, deve quindi essere in acciaio e non in alluminio, perché quest’ultimo non può funzionare sulle piastre a induzione. 

Per verificare se la moka è compatibile basta leggere le informazioni riportate sulla scatola o nelle specifiche tecniche del prodotto. In linea generale, il costo delle caffettiere per induzione è superiore rispetto a quelle classiche ma, come avete potuto riscontrare nella nostra lista delle migliori in commercio, la maggioranza ha costi accessibili a tutte le tasche. 

Se invece la vostra intenzione è quella di verificare se la vostra caffettiera è per induzione, ma non lo sapete, usate una calamita e avvicinatela al fondo. Se si attacca, la moka dovrebbe funzionare anche sugli innovativi piani. 

 

La capienza e i materiali 

Se avete accertato la compatibilità della vostra caffettiera, bene, altrimenti ne serve una nuova. E allora, come per il resto di quelle in commercio, le caratteristiche più importanti sono i materiali e la capienza del prodotto.

I materiali al primo posto, e non solo per quanto riguarda la caldaia, che potrà essere solo in acciaio, ma anche per il resto dei pezzi, vale a dire il filtro, la guarnizione e il raccoglitore. A differenza delle classiche caffettiere in alluminio, quelle per induzione garantiscono una maggiore versatilità, e non solo per la loro compatibilità con qualsiasi fonte di calore. 

Non è raro, infatti, trovare quelle per induzione con raccoglitore in alluminio, proprio per i grandi vantaggi che offre questo materiale nella conservazione dell’aroma e del gusto del caffè. Il filtro può anche essere in alluminio, invece la guarnizione è solitamente in silicone, e ci sono soluzioni dove si trova anche quella di scorta.

È quindi possibile scegliere una moka completamente in acciaio, oppure solo con caldaia di questo materiale. Inoltre, bisogna considerare la capienza, altra caratteristica da valutare perché permette di capire quante tazze di caffè è possibile preparare con la nuova caffettiera. 

Se siete solo due potete optare per una moka piccola e compatta, mentre se la famiglia è più numerosa è meglio scegliere una caffettiera in grado di preparare almeno quattro tazze. La capienza, come la qualità dei materiali, incide sul costo, ma come abbiamo anticipato, una moka per induzione non costa tanto di più rispetto a una tradizionale. 

Anche l’occhio vuole la sua parte 

Infine, il design, perché anche nelle piccole cose i dettagli possono fare una grande differenza. Il mondo delle caffettiere ha convissuto una vera rivoluzione in termini estetici, e questi accessori sono diventati anche dei bei pezzi d’arredamento. 

Ci sono caffettiere per tutti i gusti, dallo stile retrò a quello moderno, l’importante è scegliere un modello che si abbini al resto della cucina. Per quanto riguarda i colori, mentre per la caldaia troviamo il tradizionale acciaio cromato, per il raccoglitore si ha più libertà ed è quindi possibile scegliere tonalità diverse in base alle proprie esigenze. 

Non dimenticate che è necessaria la presenza di una valvola di sicurezza, per garantire l’affidabilità del prodotto. I manici e il pomolo per sollevare il coperchio non sono sempre rivestiti con materiale atermico, quindi fate attenzione a questo particolare, utile per evitare scottature accidentali. 

Ovviamente la scelta del design è personale, ma non sarà difficile trovare la caffettiera preferita grazie alla vasta gamma di proposte sul mercato. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come capire se la caffettiera funziona sull’induzione?

Per capire se la vostra caffettiera è compatibile con il piano a induzione potete fare tre prove diverse. La prima consiste nel prendere un magnete e avvicinarlo al fondo della caffettiera; se si attacca significa che molto probabilmente la moka è compatibile con il vostro piano a induzione.

Se però non avete un magnete, potete provare ad appoggiare la moka direttamente sul piano, che solitamente riconosce gli strumenti a lui compatibili e si accende. Quindi, se non emette alcun segnale acustico o visivo significa che la vostra caffettiera non è compatibile. 

In caso contrario, può essere utilizzata. Infine, la compatibilità dell’induzione viene riportata dal simbolo a serpentina, solitamente presente sul fondo della moka. Se trovate questa certificazione significa che la vostra caffettiera è compatibile con i piani a induzione. 

Ricordate, infine, che quelle troppo piccole rischiano di non essere riconosciute dal piano a induzione, e che quindi potrebbe servire un adattatore.

 

Cos’è l’adattatore per induzione?

Se non avete intenzione di acquistare una nuova caffettiera, avete la possibilità di acquistare degli adattatori, ovvero dei dischi ideati per far diventare utensili con fondi non ferrosi compatibili con i più innovativi piani a induzione. 

Non ci sono solo per le caffettiere, ma anche per padelle, pentole o bollitori. Sono infatti disponibili in diversi diametri e non sono altro che piastre di metallo, solitamente munite di manico, che hanno un costo accessibile e permettono di risparmiare sull’acquisto di una nuova caffettiera. 

Un’altra soluzione possibile consiste nell’utilizzare una pentola con fondo compatibile per piano a induzione, riempirla con un paio di dita d’acqua e inserire la caffettiera al suo interno. Ci vorrà il doppio del tempo per l’erogazione del caffè, ma se non avete altre alternative provate con questo piccolo trucchetto. 

 

Come si pulisce la caffettiera?

Per assicurare una buona durata alla vostra caffettiera e garantire la massima igiene, è importante pulirla dopo ogni utilizzo. È tra gli accessori che vengono utilizzati con una maggiore frequenza, e per questa ragione rischiano di rovinarsi più facilmente.

Il metodo migliore per effettuare una pulizia accurata della caffettiera consiste nell’immergere le componenti in una bacinella di acqua e aceto bianco. A meno che non venga espressamente riportata dal produttore, la possibilità di lavare la moka in lavastoviglie, non fatelo, e ricordate di non usare spugne metalliche o detergente per i piatti. 

Prima di chiuderla, assicuratevi che tutte le componenti siano state asciugate con cura, soprattutto se il raccoglitore è in alluminio. È importante verificare che all’interno della caffettiera, nel filtro o nella guarnizione non ci siano residui di caffè. 

 

 

 

Come si prepara il caffè con la caffettiera 

 

Il caffè è un rito per moltissime persone, che lo bevono a colazione, durante qualche piccola pausa lavorativa, e anche dopo cena. C’è chi non riesce proprio fare a meno di questa bevanda, che nella versione di “espresso” è diventata un simbolo del Made in Italy. 

Preparare un buon caffè con la caffettiera domestico è parte di questo rito, soprattutto perché la moka emette il suo tradizionale gorgoglio e sparge in cucina l’aroma di caffè. La prima caffettiera fu inventata negli anni ’30, ma in pochi sanno che la parola moka deriva da una città dello Yemen conosciuta per la qualità del caffè che produce.

In questa piccola guida ci occupiamo quindi della preparazione del caffè con la moka casalinga, con qualche piccolo segreto per eseguire un lavoro ad hoc. 

 

Istruzioni passo dopo passo

Partiamo dalla caldaia che va riempita con acqua fredda (meglio se minerale e non dal rubinetto) fino alla valvola, che ha anche il compito di segnalare la quantità da inserire. Se superate il livello della valvola non preoccupatevi, non succede nulla di grave, solo che il vostro caffè sarà lungo e non corto e intenso. 

Ora inserite il filtro da riempire con la polvere di caffè, formando una piccola montagna, senza schiacciarlo perché la caffettiera non è la macchina da caffè che si trova nei bar. A questo punto chiudete la moka e mettetela sul piano a induzione a bassa temperatura; il caffè è pronto quando la moka emette il suo tipico suono, e quindi potete spegnere la fiamma.

Ricordate però che se è nuova non farà un buon caffè, ed è sempre meglio riempirla solo con acqua per almeno due volte, prima di usarla per il primo espresso. Inoltre, il filtro e la guarnizione devono essere cambiati di tanto in tanto, per cui controllate queste componenti. 

Il caffè si prepara a fiamma bassa o, nel caso dell’induzione, a un basso livello di calore, perché in questo modo vengono estratti il gusto e l’aroma dalla polvere in maniera corretta. 

Come riconoscere un buon espresso 

Se avete seguito i nostri preziosi consigli e i segreti per preparare un buon caffè con la moka, potete riconoscere la qualità del risultato dal suo profumo e dal colore, ancor prima di assaggiarlo.

L’aroma del caffè si è diffuso per tutta la cucina? Allora ci sono ottime probabilità che sarà anche molto piacevole. Non dimenticate inoltre il colore, che identifica anche l’intensità della vostra bevanda. Appena sgorga dovrebbe essere molto scuro per poi diventare nocciola, mentre se è trasparente significa che avete abbondato con l’acqua. 

Infine, non dimenticate che è importante la qualità del caffè che scegliete: se è buono difficilmente potete preparare una bevanda poco piacevole, inoltre seguendo i nostri consigli sarete sicuramente soddisfatti. 

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

2 COMENTARIOS

Matteo Papa

June 10, 2021 at 4:57 am

Buongiorno. I ricambi per Tescoma Montecarlo e pedrini 02CF036 sono facilmente reperibili? Feazie

Répondre
PManager

June 13, 2021 at 7:25 pm

Salve Matteo,

la linea Montecarlo di Tescoma prevede dei ricambi che puoi trovare facilmente sul loro sito ufficiale: https://www.tescomaonline.com/it/cerca.html?q=montecarlo&alias=no-match&action=search. Anche i ricambi di Pedrini 02CF036 sono di facile reperibilità anche su amazon, dai un’occhiata, per esempio, a questo link: https://www.amazon.it/Pedrini-02CF036-RG1-Ricambio-Acciaio-Inossidabile/dp/B073VSFL26.

Saluti

Team CO

Répondre