Le 8 Migliori Tajine del 2022

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Tajine – Guida, Opinioni e Confronti 

 

Siamo sempre più incuriositi dalle prelibatezze provenienti da tutte le parti del mondo: non è solo il sushi ad aver conquistato i nostri palati. Ci piace sperimentare come non mai in cucina: per farlo nel modo giusto occorre essere in possesso degli strumenti adatti, quando necessario. Se questa guida ha attirato la vostra attenzione significa che amate il cibo del Nord Africa, e in particolare i vari manicaretti che si possono preparare con la tajine, un tegame solitamente in terracotta che proviene proprio da questa terra. Se non avete tempo da dedicare al nostro articolo vi proponiamo due soluzioni che ci hanno colpito per l’elevata qualità: Le Creuset Tajine in Ghisa e Pietra spicca per il design e la scelta dei materiali. Un’alternativa leggermente meno costosa è Emile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato, in ceramica con fondo smaltato, consente la preparazione di diversi alimenti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 Migliori Tajine – Classifica 2022

 

La ricerca della migliore tajine è iniziata: abbiamo selezionato alcune proposte in commercio caratterizzate da un buon rapporto qualità/prezzo. Nella guida trovate una comparazione dei migliori modelli sul mercato, con relativi pro e contro di ognuno. 

La nostra lista è in continuo aggiornamento perché siamo sempre alla ricerca di prezzi bassi e una buona qualità. Ecco, dunque, alcune tra i migliori tajine del 2022. 

 

 

1. Le Creuset Tajine in Ghisa, Rotonda, Adatta a Tutte le Fonti di Calore

 

Una tajine che prende ispirazione da quella originale e ne migliora la funzionalità, per renderla compatibile ai metodi di cottura moderni. Con una base in ghisa, per assicurare una conduzione del calore uniforme, è tra i pochi modelli a essere compatibili con i piani a induzione: non a caso è tra le tajine più vendute online. 

Per riprodurre al meglio le caratteristiche in cottura della terracotta, questo modello è dotato di un coperchio conico in grès smaltato, che assicura la formazione della classica condensa che favorisce una cottura lunga, tipica della tajine. 

Cono e base si incastrano perfettamente per evitare qualsiasi fuoriuscita non voluta del vapore all’interno del tegame, che consente una cottura in umido degli alimenti. Questa tajine è inoltre caratterizzata da un diametro di 27 cm, che riesce a soddisfare le esigenze di massimo sei persone. 

Il tegame può essere messo in forno ed è ideale per la preparazione di piatti diversi. Se non avete intenzione di badare a spese, vi consigliamo di optare per questa bellissima tajine. 

 

Pro 

Design: Un’estetica che spicca per la forma elegante e affusolata e che dona un tocco di originalità in cucina. La struttura è anche funzionale e studiata per assicurare un cottura a puntino. 

Materiali: Realizzata in ghisa e grès smaltato, è una tajine di ottima qualità, lavabile in lavastoviglie, che offre ottime prestazioni. 

Versatilità: Tra i punti forti del modello, la sua compatibilità con tutti i piani cottura è tra le caratteristiche che hanno contribuito a renderlo uno tra i più venduti in commercio. 

 

Contro

Prezzo: Non è sicuramente il prodotto più economico sul mercato, ma basta dare un’occhiata alle sue caratteristiche per comprendere il motivo del costo maggiore rispetto alla media.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Emile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato

 

La tajine non è solo un tegame, ma è anche il piatto tradizionale che si prepara con questo accessorio. La chiave per il successo è una cottura a fuoco basso, che dura a lungo, per esaltare al meglio il sapore dei vari alimenti. 

Se volete raggiungere questi risultati senza fare sforzi, Emile Henry Tajine potrebbe fare al caso vostro. Ispirata alla tradizione, è realizzata in ceramica Flame, ed è compatibile con ogni piano di cottura, fuorché l’induzione, per il quale è necessario acquistare un dischetto adattatore a parte. 

Il design del modello è studiato nei minimi particolari per garantire una cottura lunga, che ammorbidisce anche gli alimenti più duri. Le prestazioni sono più che soddisfacenti, come si evince leggendo i vari pareri di chi ha scelto il modello.

Se avete intenzione di sapere dove acquistare questa bella tajine online, cliccate sul link che trovate qui sotto. 

 

Pro 

Materiali: La tajine è in Ceramica Flame, un materiale naturale che consente una cottura uniforme a fuoco basso, per lungo tempo. 

Estetica: Il cono e la base impediscono al vapore di fuoriuscire, in modo tale che si formi la condensa necessaria per cuocere gli alimenti a vapore. Inoltre, il fondo è smaltato per non graffiare il piano di lavoro. 

Capienza: Tra le caratteristiche positive del prodotto, la sua ottima capienza consente di sfamare fino a otto persone. 

 

Contro

Utilizzo: Si consiglia di utilizzare uno spargifiamma ed evitare di mettere la tajine a contatto con il fuoco troppo alto, perché si corre il rischio di crepare il bel tegame. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Brunella Tajine

 

Una tajine che colpisce per il suo costo accessibile a tutte le tasche e per la sua estetica Made in Italy, che dona un tocco artigianale al modello. Caratterizzata da un diametro di 26 cm, è ideale per soddisfare le esigenze di single, coppie e di piccole famiglie. 

Il classico coperchio dalla forma conica consente una cottura lenta e uniforme, per esaltare al meglio ogni tipo di alimento. L’unica nota non proprio chiara è la presenza di un foro sul coperchio, che non rientra nei parametri di una tajine tradizionale. 

Il prodotto è smaltato con materiali sicuri, privi di metalli e piombo. Questo modello è inoltre compatibile con la maggioranza dei piani di cottura, ovvero con il gas, il forno, il microonde e la piastra elettrica; l’unica eccezione è l’induzione per la quale è necessario utilizzare dei dischi adattatori. Resiste a una massima temperatura di 250°C e può essere comodamente lavato in lavastoviglie.

Il produttore consiglia di immergere il tegame in acqua calda per 12 ore, prima di utilizzarlo appena acquistato. Se cercate una tajine di buona qualità a basso costo e dall’aspetto tradizionale, questa soluzione è da tenere in considerazione. 

 

Pro 

Costo: Tra le offerte online, questa tajine è tra le migliori da un punto di vista qualità/prezzo. Ideale se volete sperimentare questo metodo di cottura senza troppo impegno. 

Materiali: Un modello che piace perché è Made in Italy, che si contraddistingue per il look artigianale e l’assenza di materiali tossici per una cottura in totale sicurezza. 

Versatilità: La tajine è compatibile con diversi metodi di cottura, resiste fino a 250°C e può essere usata nel forno tradizionale e in quello a microonde. 

 

Contro

Foro: Sopra il coperchio è presente un foro, che non dovrebbe esserci nella tajine tipicamente marocchina. Attenzione, quindi a questo particolare. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Tajine Capacità 1,5 litri

 

Una tajine Made in Italy, apprezzata per il suo design tradizionale e la scelta del colore blu che la rende un piacevole complemento della cucina. Realizzata in pietra, è smaltata con materiali sicuri e privi di metalli, è ideale per chi desidera sperimentare la cucina marocchina senza spendere molto, e ovviamente senza rinunciare a una buona qualità.

Grazie alla sua buona capienza da 1,5 litri, è adatta alle esigenze di piccole famiglie, single oppure per coppie. Cuoce lentamente al vapore in modo da preservare al meglio il sapore degli alimenti e le loro proprietà. Non è chiara la presenza di un foro sul coperchio, un dettaglio aggiunto dal produttore e altrimenti assente nei modelli tradizionali.

Questa tajine, oltre che per il design e per la qualità dei materiali, spicca per la sua ottima resistenza alle alte temperature, di preciso fino a 250°C. È inoltre compatibile con i piani di cottura a gas e quelli elettrici, il forno, il microonde e sulle piastre elettriche. Per poterla usare sui piani a induzione avrete bisogno di acquistare degli appositi dischi.

 

Pro 

Design: Una tajine che piace per l’estetica artigianale e la scelta del colore blu, che la faranno diventare senza troppi sforzi il protagonista della cucina. 

Versatilità: Questo modello piace anche per la sua ottima resistenza alle temperature e la possibilità di poterlo usare anche in forno, al microonde, sulle piastre elettriche e sui classici fornelli a gas. 

Materiali: Il prodotto è Made in Italy, caratteristica che dona un valore aggiunto; e inoltre è sicuro e privo di metalli e sostanze tossiche. 

 

Contro

Foro: Le tajine tradizionali non presentano alcun foro sul coperchio, come si nota in questo modello. Nonostante tutto, questa aggiunta non sembra compromettere le prestazioni in cottura. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Artigianato Vulcano Tajine Marocchino Grande

 

Se siete alla ricerca di una tajine tradizionale, realizzata in terracotta naturale, proprio come quelli marocchini, questa proposta potrebbe fare al caso vostro. È nel design che si ritrova il rispetto per la tradizione, dalla forma alla scelta dei materiali, peraltro atossici e privi di piombo e altri metalli. 

La tajine vanta un’ottima capienza grazie ai suoi 33 cm di diametro, e può essere utilizzata sui fornelli a gas, a patto di impiegare uno spargifiamma per evitare di esporla a temperature troppo elevate. 

Si tratta di un modello Made in Italy, artigianale e di ottima fattura. Cucina ogni genere di alimento, e riesce ad ammorbidire anche quelli più duri, grazie alla tipica cottura che lo contraddistingue. Consigliato se volete spendere poco, senza rinunciare a un utensile da cucina etnico con il quale sperimentare nuove ricette. 

 

Pro 

Design: Una tajine realizzata in Italia e completamente ispirata all’estetica originale della versione marocchina. Ottimo per chi desidera un design tradizionale a un basso costo. 

Materiali: Il modello è interamente realizzato in terracotta, e questa caratteristica lo rende ideale per le cotture lente a fuoco basso. 

Sicuro: Il tegame marocchino è realizzato utilizzando materiali naturali, è quindi atossico e privo di metalli. 

 

Contro

Materiali: Si consiglia di prestare attenzione durante l’utilizzo e di non esporlo a shock termici, visto che si tratta di un modello in terracotta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Staub 40509-394-0 Tajine Pentola in Ghisa

 

La nuova tajine in questione è proposta dal brand Made in France Staub, da tempo impegnato nella creazione di utensili in ghisa. Ed è proprio con questo materiale che il produttore ha deciso di creare la sua tajine, per renderla compatibile con tutti i piani cottura, compresi quelli a induzione. 

La base è quindi in ghisa smaltata con materiali atossici, mentre il classico cono affusolato è in ceramica per assicurare buone prestazioni in cottura. Apprezzato il design, elegante e raffinato,  grazie alla forma affusolata della parte superiore, nonché la scelta di una doppia colorazione, il fondo nero e il cono color panna. 

Tenete in considerazione che il diametro di 20 cm, però, è sufficiente per sfamare un paio di persone: a un costo maggiore trovate il modello con una capienza maggiore. Il prodotto è inoltre lavabile in lavastoviglie ed è pratico da usare.

Il costo non è economico, ma non dovrebbe sorprendere data la qualità dei materiali e la sua versatilità. 

 

Pro 

Estetica: Il design è sicuramente tra le caratteristiche di maggior spicco del prodotto, dotato di forme morbide e raffinate in combinazione alla doppia colorazione, che fa spiccare entrambe le parti, fondo e cono. 

Materiali: Con la base in ghisa smaltata, facile da lavare e resistente, e la parte superiore in ceramica per ottenere la classica cottura della tajine, è ben studiato e assemblato.

Induzione: Un altro punto forte del prodotto è la sua compatibilità con ogni fonte di calore, e anche con gli innovativi piani a induzione. 

 

Contro

Prezzo: Il costo è superiore alla media, ma in linea con i modelli compatibili con i piani a induzione. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Web2O Tajine in Acciaio Inox per Fornelli a Induzione 

 

Una tajine pensata per rispondere alle esigenze di chi cerca un prodotto funzionale, versatile e di qualità, a un costo accessibile a tutte le tasche. L’estetica ricorda molto il tegame marocchino originale, ma la grande differenza la fanno i materiali che la contraddistinguono. 

Realizzata con una base in ghisa e un cono di coccio smaltato, è rivestita internamente con materiale antiaderente atossico e privo di metalli. Sulla sommità non è presente alcun foro, come può accadere in altri modelli, e questo dettaglio consente la tipica cottura che caratterizza la tajine, a fuoco lento e a vapore. 

Un altro punto forte del modello è la possibilità di usarlo su ogni fonte di calore, anche in forno, ma soprattutto è compatibile con i piani a induzione. Inoltre, è possibile lavare cono e base in lavastoviglie, facendo comunque attenzione a maneggiare tutto con cura. 

 

Pro 

Forma: Una tajine che spicca per il suo design che rispetta la tradizione e per l’esterno in doppia colorazione, con il cono sfumato. 

Materiali: Con una base in ghisa, cono in coccio smaltato e un interno antiaderente, è una tajine ideale per andare incontro alle esigenze delle cucine moderne. 

Versatilità: Un prodotto solido e pratico da usare, compatibile con tutti i piani di cottura, induzione e forno compresi.

 

Contro

Dimensioni: Non è molto grande e non la consigliamo se siete una famiglia numerosa, in quanto è ideale per circa quattro persone. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Cuisy kc2404 Tajine Induzione Inox 

 

Una tajine caratterizzata da un design che prende ispirazione dalla tradizione e rende il prezioso tegame compatibile con le cucine hi-tech dei nostri giorni. La forma classica è ideale per eseguire alla perfezione la cottura lenta tipica della tajine, mentre per quanto concerne i materiali ci troviamo di fronte a una combinazione vincente di ghisa per il fondo e coccio smaltato per il cono.

Questo modello può essere utilizzato su qualsiasi piano cottura, forno e induzione compresi. Un dettaglio che non passa di certo inosservato, considerando inoltre il costo vantaggioso del modello che rende tutto ancora più interessante.

Le dimensioni sono nella media, con un diametro da 30 cm, adatto per le esigenze di coppie o piccole famiglie. 

 

Pro 

Design: Un’estetica tradizionale che piace proprio per questo dettaglio ma allo stesso tempo, grazie alla scelta dei materiali, il prodotto diventa un tegame da cucina tecnologico e moderno. 

Materiali: Con un fondo in ghisa di alluminio, la parte superiore in coccio smaltato e un rivestimento antiaderente, è un prodotto compatibile con ogni fonte di calore, anche con i moderni piani a induzione.

Pratico: La tajine può essere comodamente lavata in lavastoviglie oppure a mano, facendo attenzione a maneggiarla con cura. 

 

Contro

Dimensioni: La tajine è ideale per rispondere alle esigenze di massimo quattro persone, quindi non è la scelta ideale per famiglie numerose. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona tajine

 

Che cos’è la tajine

Se siete capitati in questa guida vi state probabilmente chiedendo quale tajine comprare.

Prima di affrontare in dettaglio le caratteristiche da tenere in considerazione, di questo accessorio da cucina etnico, vi starete chiedendo che cosa sia di preciso e quali sono le sue origini. 

La tajine è un tegame usato in modo particolare in Marocco, ma conosciuto in tutto il Nord Africa. Si distingue per la sua forma originale, con una base circolare e un coperchio affusolato. È un tegame pensato per cuocere lentamente i cibi, riuscendo ad ammorbidire anche quelli più duri, come le carni. 

La forma della tajine consente la formazione della condensa che cuoce gli alimenti a vapore, conservando le loro sostanze nutritive e il loro sapore. Le varie prelibatezze che si possono preparare con la tajine prendono proprio il suo nome, e quindi ad esempio “tajine di verdure o tajine di cous cous” e via dicendo.

Siete curiosi di sapere di più? Qui sotto altre preziose informazioni per come scegliere una buona tajine. 

Materiali e dimensioni 

La tajine tipicamente marocchina è realizzata in terracotta, è un prodotto artigianale e per il suo utilizzo è necessario il tipico braciere della zona, il Bajmar. Il modello tradizionale è spesso decorato con l’aggiunta di colori e fantasie che lo rendono ancora più particolare.

Anche nelle nostre cucine moderne possiamo usare la terracotta, ma è necessario munirsi di uno spargifiamma per evitare di causare shock termici a questo materiale delicato. La maggioranza opta per le versioni in ceramica, che rendono la tajine un vero e proprio complemento d’arredo in cucina, se non la protagonista di questo ambiente dato il look sofisticato. 

Le versioni moderne sono spesso caratterizzate da un fondo in ghisa di alluminio, che rende l’accessorio compatibile con ogni fonte di calore, anche forno, microonde e gli innovativi piani a induzione.

Un altro aspetto da valutare con attenzione consiste nelle dimensioni della tajine, che in media si aggirano intorno ai 26 cm di diametro per il fondo. Questa è la capienza ideale per le esigenze di single, coppie e piccole famiglie, ma non di più. 

 

Come si usa

La tajine è un accessorio artigianale, e quindi pensato per un semplice utilizzo e soprattutto per una cottura lunga che non necessita di essere monitorata. Il principio del suo funzionamento, come detto, dipende dalla sua forma, soprattutto quella del cono, che permette la creazione di una condensa che cuoce lentamente ogni genere di alimento e senza l’aggiunta di oli e grassi. 

Una buona regola che vale per tutti i modelli, ovvero indipendentemente dal materiale che li costituisce, è quella di immergere la tajine in una ciotola piena d’acqua per almeno 60 minuti e passare di seguito un panno imbevuto con dell’olio di oliva. A questo punto si mette nel forno per circa un paio d’ore a 150°C e una volta raffreddata si lava nuovamente con dell’acqua calda. Infine si asciuga ed è pronta per essere utilizzato praticamente in eterno. 

Più attenzione ci vorrà nel maneggiare la tajine se è di terracotta o in ceramica, ma ricordiamo che, in particolare con la terracotta, è necessario usare uno spargifiamma e di non esporre il tegame di questo materiale a temperature troppo alte. 

 

 

Pulizia e manutenzione 

La terracotta è un materiale naturale, privo di sostanze tossiche e metalli, quindi per pulirlo dopo ogni utilizzo vi serve solo dell’acqua tiepida. Aiutatevi con una spazzola per togliere i residui più ostinati, e del limone per eliminare i cattivi odori. Evitate detergenti chimici e assolutamente no alla lavastoviglie: si romperebbe subito.

Un discorso a parte va fatto per i modelli in acciaio e ceramica, per i quali invece si possono usare detergenti e lavastoviglie, facendo attenzione a evitare spugne abrasive. Per il resto il tajine non necessita alcuna particolare manutenzione, se non cura nel maneggiarlo perché ceramica e terracotta sono fragili e rischiano di creparsi con poco. 

Infine, i costi, che per quanto riguarda questo prodotto sono davvero vari ed è possibile trovare una bella tajine a poco prezzo facendo un po’ di ricerca. Nella nostra guida trovate modelli interessanti a un costo competitivo. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come si usa la tajine per la prima volta?

La regola d’oro per fare il miglior utilizzo della tajine è quella di rispettare la tradizione, ovvero di cuocere le pietanze a fuoco basso per i primi cinque minuti, e di alzare piano piano la temperatura, per consentire la formazione della condensa che si occuperà della loro cottura. 

La tajine non deve essere messa su fiamma quando è vuota: al suo interno è sempre necessario aggiungere un po’ di olio o di acqua, a seconda delle preferenze. Durante la cottura, inoltre, è meglio evitare di aprire il coperchio proprio per evitare che il vapore possa fuoriuscire e asciugare il succo che si è formato in cottura. 

Per un risultato con i fiocchi si consiglia di non aver fretta, perché più a lungo gli ingredienti rimangono nella tajine e migliore sarà il loro sapore. 

 

Dove comprare la tajine?

La tajine è un tegame disponibile in Italia da rivenditori di prodotti etnici oppure in negozi arabi, ma può essere che il costo tenda a lievitare soprattutto se si tratta di esemplari fatti a mano e spediti direttamente dal Marocco. Una buona alternativa è quella di optare per le proposte online, un vasto mercato di soluzioni per tutte le esigenze. 

Fate attenzione però, proprio perché non lo comprate direttamente e non lo potete toccare, potrebbe nascondere qualche pericolo, come l’utilizzo di vernici tossiche. Cercate quindi di fare affidamento a produttori affidabili che realizzano tajine utilizzando materiali sicuri e atossici. Detto ciò, le versioni moderne sono versatili e pensate per adattarsi a tutti i piani di cottura, compresa l’induzione, e per essere utilizzate anche in forno e nel microonde. 

 

Come si prepara la tajine?

Per preparare la tajine, si inizia con lo scegliere l’ingrediente di base, che può essere carne, pesce o verdure, con aggiunta di frutta secca, e ovviamente di spezie se amate la cucina etnica. La cottura inizia inserendo all’interno della tajine la base aromatica, ovvero le spezie con aglio e cipolla. 

È necessario far rosolare il tutto per qualche minuto prima di inserire l’ingrediente principale che avete scelto. Mescolate e aggiungete del miele, se amate i sapori dolci e alimenti morbidissimi. Prima di chiudere il coperchio, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, soprattutto se non avete messo molte verdure nella vostra ricetta. Infine, la durata della cottura dipende dal tipo di alimenti che avete scelto: per questo basta consultare le informazioni facilmente reperibili online. 

 

Come si cuoce il cous cous nella tajine?

Il cous cous è un alimento versatile, che proprio come la tajine, si presta alla preparazione di ricette variegate. È possibile combinare questi due elementi per realizzare dei buonissimi piatti di cous cous.

Per la preparazione della vostra ricette potete seguire le indicazioni base, perché il cous cous viene messo in un secondo tempo e lasciato nella tajine solo per il tempo necessario a servire la pietanza. Per una pietanza perfetta leggete le indicazioni che trovate sul prodotto acquistato, ma in linea generale il procedimento è sempre lo stesso, sono le dosi a cambiare. 

 

 

 

Come si usa la pentola tajine

 

La tajine è un tegame ideato per assicurare una cottura a vapore nei luoghi in cui l’acqua non è largamente disponibile. Ed è proprio per questa ragione che questo prezioso utensile si contraddistingue nella forma elaborata per favorire la creazione spontanea di vapore durante la cottura. I modelli originali erano in terracotta, ma oggi si trovano numerose alternative adatte alle cucine moderne e compatibili con i piani a induzione e con i forni domestici.

 

 

Una cottura in umido 

La particolarità di questa pentola consiste nella sua capacità di conservare ed esaltare il sapore dei cibi, contribuendo a una cottura sana e senza la necessità di alcun grasso aggiunto. I vantaggi della cottura nel tajine dipendono proprio dalla fase di realizzazione, che al contrario delle nostre pentole tradizionali, favorisce un circolo di vapore costante che cuoce qualsiasi alimento in umido. 

Ciò permette anche ai cibi più duri, come la carne di pecora tradizionale nel Nord Africa, di trasformarsi in un alimento tenero e facile da masticare. Proprio per questa ragione la pentola tajine è perfetta per le ricette che hanno tempi di cottura lunghi, per assicurare che il sapore degli alimenti venga esaltato al meglio. 

Anche la temperatura ha la sua grande importanza, considerando che è meglio non esporre il tegame a sbalzi termici che potrebbero compromettere la sua struttura, se in terracotta come quello originale. 

 

Attenzione a dimensioni e materiali 

Per fare il miglior utilizzo della propria tajine è bene dare la giusta importanza anche a dimensioni e materiali, perché entrambi i fattori influiscono sulla sua praticità e versatilità. Se la vostra intenzione è quella di sperimentare la cucina etnica in compagnia di amici e parenti, la soluzione migliore è quella di optare per un modello di una capienza superiore alla media, che si aggira intorno ai 26 cm. 

Un modello da 32 cm di diametro, in grado di sfamare circa sei persone, farà al caso vostro. I materiali hanno la loro importanza perché determinano la compatibilità della tajine con il vostro piano di cottura domestico: ovviamente la terracotta non andrà bene per l’induzione ma può essere usata con il gas e uno spargifiamma.

Valutate anche questa caratteristica prima di fare la vostra scelta. 

 

 

Cosa si può cucinare nella tajine?

La tajine ha lo stesso principio di funzionamento di una pentola a pressione, con la sola e grande differenza che è possibile aprire il coperchio e controllare la cottura. Con questo tegame si possono preparare numerose ricette, scegliendo ingredienti che provengono da tutto il mondo.

Le verdure e i legumi sono i classici della tradizione marocchina, ma è possibile usare la tajine per cuocere a puntino la trippa o per preparare dei deliziosi spezzatini. Ma non è tutto, perché questa pentola etnica consente di realizzare anche un buon piatto di pesce: vi sorprenderà trovare numerose ricette online che hanno come protagonisti la tajine con il gustoso baccalà. 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS