Gli 8 migliori bicchieri biodegradabili del 2022

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Bicchieri biodegradabili – Guida, Opinioni e Confronti

 

Sono sempre di più le persone attente a scegliere prodotti che derivano da un processo di riciclo e di trasformazione e che, alla fine della loro vita, non finiscono a inquinare la terra o i mari. Le stoviglie usa e getta sono tra i prodotti più utilizzati in tutto il mondo e sono stati tra le prime a sperimentare nuovi materiali biodegradabili, che non hanno alcun impatto negativo sulla natura. In questa guida ci occupiamo dei bicchieri biodegradabili, da poter utilizzare per bevande calde o fredde, a seconda del tipo di materiale eco-friendly che li costituisce. Ecco due piccole anticipazioni della nostra classifica con i primi due prodotti che abbiamo inserito; stiamo parlando di MGGI Trading classici bicchieri di carta, pensati in modo particolare per le bevande calde e venduti in confezione da cento pezzi. Al secondo posto Biozoyg Bicchiere di Carta Biologico, un set che include cinquanta bicchieri che offrono anche la possibilità di optare per una personalizzazione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori bicchieri biodegradabili – Classifica 2022

 

Se siete alla ricerca del migliore bicchiere biodegradabile in commercio, qui sotto trovate alcune tra le proposte più interessanti attualmente disponibili all’acquisto. Le stoviglie monouso sono molto utili per consumare qualsiasi alimento o bevanda fuori casa, ma anche in caso di tanti ospiti o feste diventano super gettonati. 

Bicchieri, posate e piatti biodegradabili, da qualche tempo a questa parte hanno preso il posto di quelli in plastica, proprio a causa dell’elevato inquinamento provocato da questo materiale.

Ecco, dunque, i migliori bicchieri biodegradabili del 2022 in commercio.

 

 

1. MGGI Trading 100pz Bicchiere di Carta per Bevande Calde

 

La proposta di MGGI Trading è il classico bicchiere di carta, proposto nella colorazione completamente bianca e dunque adatto per svariati utilizzi, compreso quello durante una festa, vista la facilità con cui è possibile scriverci sopra il nome di ogni invitato, così da ridurre gli sprechi. Questi bicchieri sono pensati per contenere anche le bevande calde e, viste la capacità di 180 ml, si propongono come la scelta perfetta per chi ama il caffè americano o il the. 

Ecologici e ovviamente riciclabile sono stati prodotti utilizzando materiali provenienti a loro volta da risorse rinnovabili e la loro versatilità li rende adatti sia alle occasioni più formali, come per esempio una riunione di lavoro, sia per un picnic o un party di compleanno. Non manca poi chi li ha scelti per il gioco dei propri figli piccoli, perché adatti per essere colorati o ritagliati. 

La qualità complessiva è più che soddisfacente, la struttura del bicchiere si rivela solida e capace di trattenere il calore della bevanda all’interno senza risultare eccessivamente calda esternamente. La bontà generale ha una ricaduta sul prezzo di vendita, visto che la confezione da cento pezzi non rientra tra le offerte più a buon mercato che si possano trovare online. 

 

Pro 

Versatili: Sono di colore bianco e sono ben fatti e robusti, il che permette di utilizzarli in qualunque contesto (lavoro, festa, picnic) ma anche per fare divertire i bambini con forbici e pittura. 

Caldo e freddo: Se non è difficile immaginare che si possano utilizzare con le bibite fredde, fa piacere rilevare come questi bicchieri di MGGI Trading si prestino anche a ospitare le bevande calde.

Dimensioni: Hanno una capacità di 180 ml, il che li rende perfetti per chi ama generose quantità di the o di caffè americano. 

 

Contro 

Costosi: La qualità complessiva si paga e, infatti, la confezione da cento pezzi non rientra certo tra le opzioni a prezzi bassi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Biozoyg Bicchiere di Carta Biologico Non Stampati 50 Pezzi

 

Facendo una comparazione tra le varie tipologie di bicchieri biodegradabili in commercio, questo set ha riscosso un buon successo nelle vendite grazie al suo buon rapporto qualità-prezzo. A differenza di altre tipologie di bicchieri che non resistono ad alte temperature, questi bicchieri sono invece destinati a contenere bevande calde fino a 100° oppure fredde. 

Realizzati in cartone ecologico con un interno in PLA, ovvero amido di mais, sono la soluzione monouso ideale per il take away di qualsiasi tipo di attività. Il set non include i coperchi, quindi attenzione a questo piccolo particolare. 

La capacità è nella media e corrisponde a 200 ml, ma è possibile scegliere altre dimensioni. I bicchieri sono bianchi e senza marchio, ma facendo una specifica richiesta al produttore è possibile personalizzarli. 

Per acquistare questo set di bicchieri ecologici a prezzi bassi online, cliccate sul link che trovate qui sotto.

 

Pro

Versatili: Questi bicchieri da 200 ml ciascuno possono contenere bevande fredde oppure calde, e resistono infatti fino a 100°. 

Materiali: Realizzati in cartone ecologico e rivestiti con un interno a base di amido di mais, sono bicchieri biodegradabili e compostabili. 

Personalizzabili: Questi bicchieri si possono personalizzare aggiungendo il marchio della propria attività in maniera tale da renderli unici. 

 

Contro

Coperchio: Il set non include i coperchi, che però è possibile acquistare separatamente. Non è inoltre il materiale migliore per contenere vino o birra, ma per caffè, tè e altre bevande è l’ideale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Biozoyg Bicchieri Monouso Compostabili Bio Bicchieri Usa e Getta

 

Un set composto da 50 bicchieri di cartone non sbiancato e rivestito con uno strato di PLA, tra i materiali ecologici più apprezzati e utilizzati. Pratici e versatili, sono caratterizzati da una capienza di 250 ml e possono contenere bevande fredde oppure calde. 

Sono semplici, leggeri e resistenti, non hanno nessuna stampa o marchio, ma è possibile personalizzarli mandando una richiesta al produttore via mail dopo l’acquisto. Ideali come bicchieri per il take away in bar e ristoranti, sono la scelta ideale per chi desidera un prodotto di qualità, ecologico e compostabile. 

Sono monouso, e non possono essere utilizzati una seconda volta, come la maggioranza di questa tipologia di prodotti. Nonostante il costo sia leggermente superiore alla media, questi bicchieri biodegradabili sono tra i più venduti sul mercato e disponibili in dimensioni diverse.

 

Pro

Materiali: Un set di 50 bicchieri biodegradabili ed ecologici, leggeri e resistenti, realizzati in cartone non sbiancato e rivestiti in amido di mais.

Personalizzabili: Sono lisci e semplici ma è possibile personalizzarli con stampe e logo della propria attività.

Versatili: I bicchieri caratterizzati da una capienza di 250 ml possono contenere bevande calde fino a 100° o fredde, in modo tale da adattarsi a ogni tipo di esigenza.

 

Contro

Prezzo: Il kit contiene 50 pezzi a un costo leggermente più alto nella media rispetto ad altri. Inoltre, i coperchi non sono inclusi nel pacchetto, ma acquistabili a parte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Yangte Bicchieri di Carta Usa e Getta per Feste 

 

Tra le nostre offerte non potevano mancare questi bei bicchieri colorati realizzati in cartone per alimenti biodegradabile. Caratterizzati da una capienza nella media di circa 255 ml, possono contenere bevande calde oppure fredde, e sono la soluzione migliore per le feste ed eventi tra amici. 

Il set contiene ben 60 pezzi divisi in sei colori tra cui giallo, verde, blu, arancione, viola e rosso, ed è la soluzione ideale anche per creazioni fai da te per rendere i bicchieri più originali che mai. Ecologici e biodegradabili, portano un po’ di allegria in tavola, ma non sono molto spessi né resistenti, anche se la loro funzione usa e getta la svolgono alla grande. 

Altro punto a favore sicuramente il prezzo, sembra infatti il set di bicchieri biodegradabili più economico sul mercato, ed è quindi adatto a chi vuole spendere poco nel pieno rispetto dell’ambiente.

 

Pro

Prezzo: Un set composto da ben 60 bicchieri colorati e biodegradabili a un costo accessibile a tutte le tasche. 

Design: I bicchieri sono usa e getta e si suddividono in sei colori diversi. Si prestano a qualsiasi lavoro creativo e sono facili da personalizzare.

Materiali: Queste tazze sono realizzate in cartone per alimenti ecologico e biodegradabile. Destinati a contenere bevande calde o fredde, hanno una capacità nella media di 250 ml. 

 

Contro

Resistenza: Sono bicchieri molto leggeri e non molto spessi, a differenza di altri modelli in cartone ecologico che risulto più solidi al tatto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Palucart 500 Bicchieri in Carta per Caffè 75ml 

 

Se siete alla ricerca di un nuovo kit di tazze take away biodegradabili con tanto di palette per mescolare la vostra bevanda preferita, vi consigliamo di dare un’occhiata a questa proposta. Il pacchetto include 500 bicchieri biodegradabili e 500 palette a un costo che difficilmente può essere battuto. 

I bicchieri sono realizzati in cartone di cellulosa, mentre le palette è in legno di betulla, ed entrambi sono biodegradabili per assicurare un impatto zero sull’ambiente. La capacità di 75 ml rende questi bicchieri adatti a caffè e bevande simili, considerando soprattutto che sono caratterizzati da una stampa con chicchi e una tazzina fumante. 

Sono adatti a bevande calde oppure fredde, e resistono fino a 70°. Sono la soluzione ideale per attività che offrono bevande take away e che desiderano un prodotto ben fornito a un prezzo accessibile a tutte le tasche. 

Non è possibile personalizzarle, ma la stampa su ogni bicchiere non lo rende necessario.

 

Pro

Set completo: Un kit che include 500 bicchieri e 500 palette per gustare il caffè o altre bevande simili take away. I bicchieri sono adatti a bevande fredde oppure calde fino a 70°.

Design: Ogni bicchiere è caratterizzato da una stampa che raffigura una buona tazza di caffè e tanti chicchi che la circondano. Un particolare che dona un aspetto piacevole a questi bicchieri. 

Materiali: I bicchieri sono realizzati in cartoncino di cellulosa biodegradabile, mentre le palette in legno di betulla che si smaltisce nel compost. 

 

Contro

Capienza: Le dimensioni rendono queste tazze ideali per contenere il caffè considerando che la capienza è di soli 75 ml. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Dakimasu Piatti Biodegradabili 130 Pezzi Set Completo 

 

Se siete alla ricerca di un set di piatti e bicchieri biodegradabili, che però include anche coltelli, forchette, due tipologie di piatti tovaglioli, vi consigliamo di valutare con attenzione questa proposta. 

È un set che in totale si compone di 130 pezzi, e in particolare si apprezzano le due tipologie di piatti, di dimensioni diverse e una provvista di scomparti. Sono prodotti realizzati utilizzando materie prime naturali, e in questo caso si tratta di amido di mais e bagassa, una combinazione che rende il prodotto completamente biodegradabile e compostabile. 

Vantaggioso anche il costo, che rende il set ideale per chi ha un massimo di 16 ospiti a casa, perché questo è il numero di bicchieri, piatti e posate nel pacchetto. Una soluzione ideale per feste o servizi di catering, si tratta di prodotti monouso di buona qualità, leggeri ma resistenti.

Inoltre, i bicchieri resistono fino a 90° e sono quindi compatibili con le bevande calde. 

 

Pro

Set completo: Un kit composto da bicchieri, forchette, coltelli, due tipologie di piatti e tovaglioli, tutti prodotti compostabili e realizzati da materie prime naturali.

Costo: Il set include in totale 130 pezzi ed è ideale se avete un massimo di 16 ospiti. Il prezzo è super vantaggioso e accessibile a tutti. 

Materiali: I piatti e le stoviglie inclusi in questo set sono realizzati con amido di mais e bagassa, materie prime da fonti rinnovabili.

 

Contro

Numero di stoviglie: Se gli ospiti sono più di 16, questo set non soddisfa le vostre esigenze. questo è l’unico punto debole che abbiamo riscontrato per questo prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Palucart 500 Bicchieri in Carta per Caffè 90ml Grafica Tazzina

 

Un set composto da 1000 pezzi a un rapporto qualità-prezzo molto vantaggioso. Si tratta di ben 500 bicchieri da 90 ml ciascuno e 500 palette, entrambi realizzati utilizzando materie prime naturali e rinnovabili. 

Sono infatti entrambi compostabili e biodegradabili, nello specifico, i bicchieri sono realizzati in cartone di cellulosa e le palette in legno di betulla. Si tratta di prodotti resistenti e leggeri, ideali per soddisfare le esigenze di attività quali bar, ristoranti o servizi di catering. 

Le tazzine sono perfette per contenere caffè e bevande simili, ma la capacità limita il loro utilizzo. Sono compatibili con bevande calde e fredde, e caratterizzate da un design che le rende piacevoli alla vista.

I pareri di chi ha scelto questo set si mostrano più che soddisfatti soprattutto per la quantità di pezzi e per il costo accessibile. Per acquistare questo set ben fornito online a un costo vantaggioso, cliccate sul link che trovate qui sotto. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Un set che include 1000 pezzi suddivisi tra 500 bicchieri e 500 palette, ideali per le attività di ristorazione e i bar a un costo accessibile a tutti. 

Design: L’estetica dei bicchieri è resa piacevole dalla stampa che raffigura una tazzina di caffè fumante circondata dai chicchi di questa bevanda. 

Materiali: I pezzi inclusi nel set sono tutti ecocompatibili e biodegradabili. Nello specifico, i bicchieri sono realizzati in cartone di cellulosa e le palette in legno di betulla.

 

Contro

Capienza: Le tazze da 90 ml di capacità sono ideali per il caffè o bevande simili, ma non sono ideali per altre tipologie di bevande. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Ecobased Bicchieri di Carta Caffè Monouso Biodegradabili e Compostabili

 

Un kit composto da 50 bicchieri bianchi realizzati in materie prime di origine vegetale completamente naturali e che si decompongono in soli 90 giorni dopo l’utilizzo. Una soluzione rispettosa dell’ambiente e completamente sicura per il consumo umano, ideale per contenere bevande calde oppure fredde.

Non hanno alcun dettaglio in particolare per quanto riguarda il loro design, quindi sembra che il loro punto debole sia proprio l’estetica, a nostro parere un po’ troppo essenziale. La capienza però è davvero ottima, e con ben 400 ml sono bicchieri ideali per contenere anche birra, vino cocktail per essere utilizzati a feste ed eventi. 

Il set contiene 50 pezzi a un costo competitivo, e se avete intenzione di acquistare questa posposta online, cliccate sul link che trovate dopo la descrizione qui sotto.

 

Pro

Capienza:  Grandi e spessi, questi bicchieri possono contenere fino a 400 ml di bevande fredde o calde, ma  sono disponibili in varie dimensioni.

Materiali: Realizzati in PLA di origine vegetale sono sicuri al 100% e rispettosi dell’ambiente. Il set contiene circa 50 pezzi a un costo vantaggioso. 

Biodegradabili: Un’altra particolarità di questi bicchieri consiste nel decomporsi in soli 90 giorni dopo aver svolto il loro compito. 

 

Contro

Design: Un bicchiere molto semplice, dall’estetica forse un po’ troppo essenziale, ed è questa l’unica sua pecca. Non è chiaro se c’è la possibilità di personalizzarlo con il nome della propria attività.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon bicchiere biodegradabile 

 

Da qualche tempo a questa parte sono sempre di più i produttori di articoli ecosostenibili e biodegradabili, e tra questi troviamo bicchieri, piatti e posate usa e getta. La quantità di prodotti in commercio potrebbe rendere un po’ difficile capire come scegliere un buon bicchiere biodegradabile.

In questa guida andiamo alla scoperta delle caratteristiche più importanti di questi prodotti. Gli elementi da valutare in questo caso sono i materiali, il design e le dimensioni dei bicchieri, in modo tale da scegliere la tipologia più adatta alle proprie necessità.

Ci auguriamo che queste informazioni vi possano essere d’aiuto per individuare quale bicchiere biodegradabile comprare.

La polpa di cellulosa, il cartone e il PLA

Iniziamo dai materiali, e il primo che andiamo ad analizzare è la polpa di cellulosa, un derivato vegetale della canna da zucchero utilizzato per realizzare articoli usa e getta completamente compostabili.

È un prodotto che dopo aver svolto il suo compito si può gettare nel bidone dell’umido e quindi risulta compostabile al 100%. Il secondo materiale super utilizzato per la produzione di bicchieri biodegradabili è il cartone, utilizzato soprattutto per le bevande take away. 

Il cartone si presta a diversi utilizzi in campo alimentare, non solo per i bicchieri, ma anche per piatti e contenitori di cibo da asporto. È un materiale ecologico e biodegradabile, pratico e versatile, che resiste alle alte temperature.

La polpa di cellulosa e il cartone sono molto simili e spesso vengono combinati per realizzare prodotti ecosostenibili e biodegradabili come i bicchieri. Non sono però trasparenti e quindi non sempre sono la scelta migliore per consumare bevande fredde, per questa ragione si utilizza il PLA, un materiale che deriva dall’amido di mais e ha un aspetto praticamente uguale alla plastica.

A differenza di quest’ultima però, il PLA è completamente privo di petrolio ed è biodegradabile al 100%. I bicchieri in PLA si possono infatti smaltire nella plastica perché rientrano nella classe delle bioplastiche, ma anche nell’umido perché si trasformano in compost.

 

Per bevande fredde e calde 

Un’altra distinzione che è opportuno fare riguarda la differenza dei materiali sopracitati sul loro utilizzo, ovvero se sono destinati a contenere bevande fredde oppure calde. I bicchieri monouso trasparenti vengono solitamente impiegati per le bevande fredde, per questa ragione vengono prodotti con l’amido di mais, ovvero la bioplastica compostabile più eco-friendly che ci sia al momento. 

Per produrre questo tipo di prodotti serve infatti meno energia e la possibilità di gettarli nella plastica o nell’umido li rende pratici e versatili. I bicchieri biodegradabili destinati alle bevande calde, al contrario, vengono generalmente realizzati in cartone o in polpa di cellulosa e talvolta rivestiti in PLA.

In questo caso, il materiale assicura un buon isolamento termico alla bevanda preservando più a lungo la sua temperatura. Inoltre, la polpa di cellulosa è compatibili con il microonde e permette di scaldare le bevande anche utilizzando questo metodo.

 

Le dimensioni 

Un altro elemento da valutare con attenzione riguarda la capienza dei bicchieri, perché sul mercato ce ne sono di diverse dimensioni per rispondere a ogni tipo di esigenza. Se la vostra intenzione è quella di usare i bicchieri per una festa con amici, meglio evitare il cartone se desiderate servire vino o birra, ma per il caffè è il materiale perfetto. 

I bicchieri con capienza da 200 ml a 250 ml sono perfetti per acqua e bevande analcoliche, mentre per la birra meglio optare per quelli da 400 ml. Il vino può essere servito anche nei bicchieri che si usano per l’acqua, mentre per liquori e amari vanno benissimo i bicchieri da 75 ml o massimo 90 ml, come quelli che si usano per il caffè. 

Se invece state pensando di acquistare dei bicchieri per servire bevande da asporto nelle vostra attività, meglio optare per diverse capienze e materiali, in base a quello che viene venduto nel bar o nel ristorante.

Il design 

Infine, come sempre, anche l’occhio vuole la sua parte e anche il design dei bicchieri può essere importante. Se volete organizzare feste per i vostri bimbi o in compagnia di amici e parenti, potete optare per bicchieri colorati e ovviamente biodegradabili. 

Lo stesso vale se state pensando di fare un acquisto per il vostro bar, in modo da consentire ai vostri clienti un servizio di asporto delle bevande. La maggioranza dei bicchieri biodegradabili si possono inoltre personalizzare, comunicando al produttore cosa si desidera stampare. 

Il costo di questi prodotti è sempre accessibile, e solitamente vengono venduti set da minimo 50 pezzi. 

 

 

 

Come lavare i piatti biodegradabili 

 

A differenza dei piatti di plastica, che inquinano e si decompongono in centinaia di anni, quelli in polpa di cellulosa come abbiamo visto, sono biodegradabili e a impatto zero sull’ambiente. Non solo, perché mentre i piatti di plastica sono solo usa e getta, quelli in polpa di cellulosa si possono utilizzare più di una volta a patto di pulirli nel modo corretto. 

Se quindi la vostra intenzione è quella di utilizzare una seconda volta i piatti biodegradabili, in questo piccola guida scopriamo come fare e cosa serve per pulirli nel modo corretto.

Il detersivo per i piatti 

Il primo metodo per pulire i piatti in cellulosa è il più semplice, e stiamo parlando della lavastoviglie. È infatti possibile procedere a un normale lavaggio con questi prodotti biodegradabili e se la trovate la soluzione migliore, potete continuare fino a quando non iniziano a scheggiarsi.

Il secondo metodo è anch’esso semplice e riguarda l’utilizzo del comune detersivo. È importante evitare di sfregare i piatti con spugne metalliche o abrasive, in modo tale da non graffiarli. 

I piatti realizzati in polpa di cellulosa resistono fino a 200°C, e per questa ragione potete tranquillamente usare l’acqua calda, il detersivo e una spugna non abrasiva per pulirli.

Prima di procedere all’operazione, però, rimuovere eventuali residui di cibo con un pezzo di carta pulito e dopodiché usate sapone e spugna morbida. Assicuratevi di risciacquare con attenzione i piatti per evitare di lasciare residui di detersivo e poi asciugate con della carta o usando il canovaccio della vostra cucina. 

 

L’aceto bianco o il limone 

Se preferite usare prodotti naturali al 100% per lavare i vostri piatti in polpa di cellulosa, il limone o l’aceto bianco sono tra i migliori grassatori che troviamo nelle nostre cucine. Potete scegliere quindi di usare entrambi o solo uno dei due, facendo sempre attenzione però a non usare mai spugne metalliche o abrasive. 

Dopo aver ripulito il piatto da eventuali residui di cibo con un fazzoletto di carta, spremete delle gocce di limone o versate dell’aceto direttamente sulla superficie e con una spugna morbida strofinate per qualche secondo compiendo dei movimenti circolari. Dopodiché procedete sciacquando i piatti con acqua calda e asciugateli con il canovaccio.

Il bicarbonato e il limone

Per incrostazioni di cibo difficili da rimuovere, potete realizzare un detersivo naturale mescolando il limone con il bicarbonato di sodio. Serve solo 1 L di acqua, due cucchiai di bicarbonato e mezzo limone spremuto. 

Agitate per bene la miscela e lasciate i piatti da disincrostare in ammollo per qualche ora, ancora meglio per tutta la notte. L’azione di questi prodotti assicura un lavaggio delicato ma profondo, lasciando i piatti perfettamente puliti. Trascorso questo tempo sciacquate i piatti e asciugateli con il canovaccio. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove buttare i bicchieri biodegradabili?

Le stoviglie biodegradabili sono realizzati con materie prime di origine quasi sempre naturale o frutto del riciclo di altri materiali che trovano un nuovo utilizzo grazie alla loro trasformazione sostenibile.

I bicchieri di carta biodegradabili si gettano insieme alla carta, mentre se sono realizzati in polpa di cellulosa possono essere inseriti insieme ai rifiuti compostabili. I bicchieri in PLA possono essere gettati nell’umido oppure nella plastica a seconda delle preferenze. 

Il nostro consiglio è quello di leggere le specifiche del prodotto biodegradabile che avete scelto per essere sicuri del metodo migliore per il loro smaltimento.

I bicchieri biodegradabile si possono personalizzare?

La maggioranza dei bicchieri biodegradabili sono personalizzabili aggiungendo il proprio marchio. I produttori specificano la possibilità di rendere i bicchieri ecosostenibili unici e originali con stampe e disegni, anche colorati, a seconda della necessità.

Non tutti i bicchieri biodegradabili sono adatti alle bevande calde però, in particolare quelli trasparenti e realizzati in PLA, quindi consigliamo di fare attenzione al tipo di stampa che desiderate inserite sul prodotto.

In linea generale, quelli di cartone vengono utilizzati per le bevande calde, mentre quelli trasparenti per quelle fredde o le macedonie take away. I bicchieri biodegradabili sono prodotti ecologici e usa e getta, sono sempre più presenti in bar e ristoranti che offrono take away di bevande, ma anche destinati a feste ed eventi, così come all’utilizzo casalingo. 

 

Quali sono i vantaggi dei bicchieri biodegradabili?

I bicchieri biodegradabili hanno la capacità di degradarsi nel giro di pochi mesi solitamente trasformandosi in sostanze non dannose per l’ambiente. L’attività degli enzimi presenti nei microrganismi è responsabile di questo processo di decomposizione, e tutto avviene rispettando il ciclo naturale. 

Lo stesso vale per i meccanismi di produzione dei materiali biodegradabili, che si svolge con un impatto zero o minimo sull’ambiente. Sono sempre di più i produttori di articoli usa e getta che hanno ben pensato di utilizzare materiali ecosostenibili per la creazione di bicchieri, piatti e posate compostabili al 100%.

I vantaggi di questi prodotti sono numerosi e riguardano principalmente gli effetti positivi sull’ambiente della loro decomposizione. Rispetto ai bicchieri usa e getta di plastica, un derivato dal petrolio, che impiegano circa 1000 anni per decomporsi, quelli biodegradabili in pochi mesi e il processo avviene senza alcun impatto sulla natura e sugli esseri viventi.

La maggioranza dei bicchieri biodegradabili non impoverisce il terreno e al contrario possono diventare ed essere impiegati come fertilizzanti. Inoltre, la biodegradabilità riduce i costi dello smaltimento dei rifiuti, e la decomposizione avviene senza alcuna emissione di gas nocivi.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Plantvibes® 50 Bicchieri monouso Trasparenti Biodegradabili

 

Tra i bicchieri biodegradabili più venduti online abbiamo trovato questo kit che ne contiene 50, ognuno da 250 ml di capacità. Balza agli occhi da subito il loro design, che rispetto ad altri bicchieri biodegradabili, è particolarmente apprezzato per la stampa ad albero, che al posto di rami e chioma, riporta parole che hanno il significato di “ecologico”. 

Al primo sguardo potrebbero sembrare di normale plastica, ma al contrario sono realizzati in PLA naturale al 100%. È un materiale biodegradabile e compostabile, che dopo l’utilizzo può essere comodamente gettato nel compost. 

Sono ideali per le bevande fredde o per contenere pezzi di frutta, ma non sono ideati per contenere bevande calde, resistono infatti fino a 40°, e questa è la loro unica pecca. 

Per sapere dove acquistare questo kit online a un costo vantaggioso, cliccate sul link che trovate dopo la nostra descrizione. 

 

Pro

Rapporto qualità-prezzo: Un kit che include 50 bicchieri ecosostenibili con una capacità di 250 ml ciascuno. Nel pacchetto è incluso un e-Book per realizzare ricette salutari. 

Design: Un’estetica ben curata nei dettagli che rende questi bicchieri particolari. Una stampa verde a forma di albero e parole che indica la naturalità del prodotto. 

Materiali: I bicchieri sono realizzati in PLA, un materiale derivato dalla trasformazione dell’amido di mais che è completamente naturale e sicuro. Sono ecosostenibili e compostabili.

 

Contro

Bevande fredde: Non è la scelta ideale per contenere bevande calde considerando il materiale con cui sono realizzate, e questo è il loro unico punto debole.

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS