Polpo con patate: un piatto dove mare e terra s’incontrano

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Ricetta polpo con patate

Tempo di preparazione10 mins
Tempo di cottura50 mins
 
Ingredienti:
 
  •         1 kg di polpo
  •         1 kg di patate
  •         2 foglie di alloro
  •         3 mazzetti di prezzemolo (fresco)
  •         ½ bicchiere di olio extravergine di oliva
  •         ½ limone (o 1 limone intero in base ai gusti)
  •         Sale (q.b.)
  •         Pepe in grani da macinare
 
NB: Le dosi degli ingredienti riportati qui sopra, sono sufficienti per preparare un’insalata di polpo con patate per quattro persone.
 

Il polpo con patate è un tipico secondo piatto di mare della cucina italiana, che può essere servito in tavola anche come antipasto. Vediamo insieme come si prepara!

 

Preparazione:

Per preparare una gustosa insalata di polpo e patate, innanzitutto è necessario pulire in maniera accurata il mollusco. Quando acquistate un polpo fresco, dovete rimuovere tutte le parti non commestibili, ovvero: gli occhi, la cavità orale (becco) e tutte le interiora contenute all’interno della sacca.
Se non siete esperti o se doveste trovare difficoltosa tale operazione, potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di effettuare l’eviscerazione per voi. Ricordate di sciacquare per bene il tutto sotto acqua corrente.
Per rendere più tenere le carni del mollusco, vi suggeriamo di batterlo con un martello da cucina o con un batticarne. Prendete una pentola e riempitela d’acqua, aggiungete un paio di foglie di alloro e portatela a bollore.
A questo punto immergete per qualche istante nell’acqua bollente soltanto i tentacoli del polpo, poi risollevateli. Ripetete l’operazione per due o tre volte, finché i tentacoli non si arricceranno completamente. Quindi immergete l’intero mollusco nella pentola, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa 50 minuti.
Nel frattempo prendete un tagliere e tritate finemente il prezzemolo. Versatelo in una ciotola e aggiungete il sale, il pepe, metà della dose di olio indicata e il succo di limone; poi mescolate per bene il tutto, fino a ottenere una salsina omogenea. A questo punto coprite la “citronette” ottenuta e lasciatela riposare.

Prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a tocchetti grossi, bollitele per una ventina di minuti, facendo attenzione a farle diventare morbide, ma non troppo molli. Dopo la cottura, scolatele e disponetele in un piatto a raffreddare.
Estraete il polpo lesso dall’acqua, quando risulterà ben cotto e lasciatelo raffreddare su un tagliere. In seguito tagliatelo a tocchetti di circa 2 cm. Mettete il polpo affettato in una coppa da insalata, aggiungete parte della citronette preparata in precedenza e parte delle patate; quindi mescolate per bene, senza schiacciare le patate.
Aggiungete la citronette rimanente e amalgamate tutto. Chiaramente aggiustate di sale, pepe, limone e olio se necessario. Ecco pronta una gustosa insalata di polpo e patate! Per gustarla al meglio, vi suggeriamo di farla riposare almeno per un’ora nel frigorifero, meglio se una notte intera. Prima di servirla, lasciatela per un po’ di tempo a temperatura ambiente.

 

Consigli per la conservazione

Se non consumate tutta l’insalata di polpo e patate, potere conservarla ben sigillata in frigo per un massimo di tre giorni.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS