Riso alla cantonese: i sapori della Cina a tavola

Ultimo aggiornamento: 03.12.22

Riso alla cantonese

Tempo di preparazione20 mins
Tempo di cottura20 mins
 
Ingredienti:
  •         320 g di riso basmati (o Jasmine)
  •         3 uova
  •         150 g di cubetti di prosciutto cotto
  •         250 g di pisellini primavera
  •         1 cipollotto (fresco)
  •         1 cucchiaio di salsa di soia
  •         4 cucchiai di olio di semi di soia
  •         Sale (q.b.)
 
NB: Le quantità degli ingredienti riportate qui sopra, sono sufficienti per preparare quattro porzioni di riso alla cantonese.
 

Il riso alla cantonese è un primo piatto molto gustoso e colorato, tipico della tradizione culinaria cinese. Prepararlo è molto semplice, vediamo insieme la ricetta.

 

Preparazione:

Tra le ricette cinesi, quella del riso alla cantonese è una delle più famose e facili da preparare. Innanzitutto prendete una pentola, riempitela d’acqua e cuocete il riso basmati per metà del tempo indicato sulla confezione. I chicchi dovranno risultare al dente o meglio semiduri.
Una volta scolato, mettetelo a raffreddare in una ciotola per una mezz’oretta, mescolandolo di tanto in tanto con le mani. Essendo cotti a metà, i chicchi non si attaccheranno alla pentola nella fase successiva di cottura.

A questo punto è giunto il momento di preparare il condimento. Prendete un wok o una padella antiaderente e aggiungete 2 o 3 cucchiai di olio di semi di soia e le uova sbattute in precedenza con un pizzico di sale. Accendete il fornello a fiamma media e con l’aiuto di una forchetta, stracciate le uova per qualche secondo, fino a renderle strapazzate.
Ricordate che queste dovranno risultare di colore chiaro, non dorato e neanche scuro. A cottura terminata allontanate il wok dal fornello. Prendete una padella piccola e fate scaldare per un minuto circa, il cipollotto (affettato finemente) in un cucchiaio di olio di semi di soia. Successivamente aggiungete i pisellini e fateli cuocere finché non diventeranno teneri.
Versate sia i pisellini e sia il riso raffreddato nel wok contenente le uova strapazzate. Saltate il tutto a fuoco medio e aggiungete un cucchiaio di salsa di soia. Infine aggiungete i dadini di prosciutto e saltate ancora per pochi secondi, in modo che tutti gli ingredienti si possano amalgamare per bene.
Attenzione a non fare cuocere il prosciutto. Ecco pronto un gustosissimo primo piatto cinese. Tra le ricette con il riso basmati, quella del riso alla cantonese vi farà leccare i baffi!

 

Ricette con riso: varianti

Come abbiamo visto, il riso alla cantonese è molto semplice da preparare, inoltre può essere conservato in frigo per due giorni. Se volete rigustarlo appieno il giorno, sarà sufficiente riscaldarlo e saltarlo un po’ in padella.
Come ogni piatto tradizionale, esistono diverse varianti di questa ricetta. Infatti è possibile aggiungere dei pezzettini di pollo o dei gamberetti cotti al vapore. Il riso alla cantonese che vi abbiamo proposto in questo articolo, segue la ricetta tradizionale, proprio perché volevamo presentarvi il piatto nella sua essenza originale.
È molto facile e divertente da realizzare e i suoi profumi e i suoi sapori vi trasporteranno nell’antica Cina.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS