La ricetta per la pasta frolla con e senza burro per crostate e biscotti

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

Ricetta pasta frolla

Difficoltà: media
Tempo di preparazione20 mins
 
Ingredienti:
  • 2 uova medie fredde di frigorifero
  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro (o 100 g di olio di semi di girasole)
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 scorza di limone non trattato
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale

La pasta frolla è uno degli impasti base più diffusi e utilizzati in pasticceria per preparare crostate, biscotti e dolci di ogni tipo. Provate questa ricetta (con o senza burro) e vedrete che successo sulle vostre tavole!

 

Crostate, pasticcini e biscotti, per quanto vengano realizzati con farciture e procedimenti diversi, hanno una cosa in comune: si preparano tutti con una base di pasta frolla.

La ricetta classica si compone di pochi ingredienti: uova, farina, zucchero a velo, burro e scorza di limone, ma per ottenere un risultato a regola d’arte è importante che siano di buona qualità e impiegati nelle giuste proporzioni.

Se preferite qualcosa di più “light” o siete intolleranti al lattosio c’è anche la variante della pasta frolla senza burro, che si prepara con olio di semi di girasole e permette di ottenere un impasto più morbido da lavorare e facilmente inseribile nel cilindro dello sparabiscotti.

Da queste due versioni base, potrete dare vita a tante squisite preparazioni dolci che vi faranno fare una gran bella figura con i vostri ospiti, provare per credere!

Pasta frolla per crostata: la ricetta classica 

Per preparare la frolla secondo il metodo tradizionale, innanzitutto prelevate dal frigorifero un panetto di burro da 250 g e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente per mezz’ora, in modo da poterlo amalgamare agevolmente con gli altri ingredienti.

Trascorso il tempo necessario, versate lo zucchero a velo e la farina in una ciotola e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno per amalgamare bene le polveri. Disponete il composto a fontana su una spianatoia e mettete le uova fredde di frigo al centro, insieme al burro tagliato a tocchetti, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale (potete anche aggiungere un cucchiaio di estratto di vaniglia per rendere l’impasto più aromatico e profumato).

Lavorate gli ingredienti rapidamente con le mani per evitare che l’impasto si surriscaldi e compattate il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Non appena il composto risulterà ben compatto ed elastico, formate una palla e avvolgetela con della pellicola trasparente da cucina, lasciandola riposare in frigo per un’oretta circa. Al termine del tempo di riposo, potrete utilizzare la vostra pasta frolla morbida per preparare crostate e biscotti di ogni tipo.

 

Ricetta della frolla senza burro

Come già anticipato, è possibile preparare una deliziosa crostata alla marmellata o dei biscotti di pasta frolla anche senza utilizzare il burro per ridurre il contenuto calorico ed evitare problemi qualora si fosse intolleranti al lattosio.

In questo caso, per prima cosa bisogna sgusciare le uova in una ciotola e montarle insieme allo zucchero, alla scorza di limone grattugiata e a un pizzico di sale, mescolando il tutto fino a ottenere un composto cremoso e senza grumi.

Poi, si aggiunge l’olio di semi di girasole continuando ad amalgamare con una frusta da cucina e infine la farina a pioggia. Pochi minuti per impastare il tutto e formare un panetto dalla consistenza morbida ed elastica… et voilà: la vostra pasta frolla con olio è pronta per riposare in frigo prima di essere utilizzata nelle vostre ricette!

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS