Gli 8 migliori contenitori di plastica del 2022

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Contenitori di plastica – Guida, Opinioni e Confronti

 

Se siete alla ricerca di nuovi contenitori di plastica da usare come organizer o per conservare al meglio gli alimenti, in questa guida trovate alcune tra le migliori proposte sul mercato. Nel caso in cui non abbiate tempo da dedicare alla lettura completa del nostro articolo, ecco una piccola anticipazione delle nostre proposte. Al primo posto della nostra classifica trovate iDesign Organizer Cucina con Manico Contenitore Cucina in Plastica, trasparente e voluminoso per inserire i prodotti della cucina. Al secondo posto abbiamo inserito AmazonBasics Set di Contenitori per Alimenti, che include sei vaschette in plastica con coperchi a chiusura ermetica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori contenitori di plastica – Classifica 2022

 

Nelle nostre case troviamo scatole e contenitori di ogni genere, utili per lo stoccaggio di qualsiasi oggetto e ovviamente anche per la conservazione degli alimenti. Basta fare una ricerca veloce sul web e trovare migliaia di opzioni a nostra disposizione: se non sapete da che parte iniziare a cercare, reperire il migliore contenitore di plastica potrebbe non essere così semplice.

Per questa ragione abbiamo deciso di aiutarvi nella scelta e, per semplificare la ricerca, abbiamo creato una classifica che include alcuni tra i migliori contenitori di plastica del 2022 attualmente disponibili all’acquisto. 

 

 

Contenitore di plastica trasparente

 

1. iDesign Organizer cucina con manico Contenitore Cucina in Plastica

 

Questo contenitore di plastica trasparente si distingue per la sua versatilità: offre infatti la possibilità di essere utilizzato come portaoggetti in qualsiasi ambiente della casa o come organizer in cucina. 

La sua trasparenza permette infatti di visualizzare il suo contenuto all’istante, mentre i due manici di cui è dotato permettono di spostarlo con maneggevolezza, assicurando una presa salda. 

Non ha il coperchio e proprio per questa ragione non è adatto a conservare gli alimenti, ma può anche essere utilizzato come contenitore da inserire in frigorifero per frutta e verdura, per esempio. 

Misura 20,3 cm x 28,6 cm x 15,2 cm e quindi non rischia di occupare molto spazio. Resistente e facile da pulire, è caratterizzato da un buon rapporto qualità/prezzo. Se desiderate acquistare questo prodotto online a prezzi bassi, cliccate sul link che segue la nostra descrizione.

 

Pro

Versatile: Un portaoggetti per la cucina senza coperchio e dotato di due manici, per assicurare una presa sicura e rendere il prodotto più maneggevole.

Robusto: Realizzato in plastica resistente, è facile da pulire ed è caratterizzato da dimensioni, che lo rendono semplice da collocare in qualsiasi spazio della cucina. 

Trasparente: Il contenitore permette di visualizzare e riconoscere all’istante il suo contenuto.

 

Contro

Alimenti: Non è ideato per la conservazione di alimenti, ma per inserire in modo ordinato i prodotti della dispensa, che non necessitano di essere inseriti in frigorifero.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica per alimenti

 

2. AmazonBasics Set di Contenitori per Alimenti

 

Tra i contenitori di plastica per alimenti più venduti, abbiamo trovato questa offerta firmata AmazonBasics. Il brand offre una vasta gamma di prodotti a un prezzo sempre vantaggioso, ed è questo il caso del nostro prodotto. 

Si tratta di un modello che include sei contenitori di dimensioni diverse, in modo tale da consentire l’inserimento di alimenti differenti. Ognuno è dotato di un coperchio a chiusura ermetica, per una conservazione ottimale del contenuto. 

Manca però una misura intermedia ed è questa l’unica mancanza del prodotto. Inoltre è realizzato in plastica resistente e sicura a contatto con gli alimenti; è infatti priva di BPA.  I recipienti, inoltre, si possono comodamente lavare in lavastoviglie e mettere nel microonde, ricordandosi solo di togliere il coperchio.

Per sapere dove acquistare questo set online a un costo vantaggioso, cliccate sul link che trovate qui sotto. 

 

Pro

Qualità/prezzo: Un prodotto che include sei contenitori realizzati in plastica resistente priva di BPA. Il design trasparente permette di riconoscere facilmente il loro contenuto.

Coperchio: I contenitori sono dotati di coperchi a chiusura ermetica, per garantire una conservazione ottimale degli alimenti.

Lavastoviglie: I contenitori possono essere comodamente lavati in lavastoviglie oppure a mano. Sono adatti al microonde, avendo l’accortezza però di rimuovere il coperchio.

 

Contro

Versatilità: La mancanza consiste nell’escludere un contenitore per alimenti di medie dimensioni. La maggioranza è infatti piccola e solo uno è davvero spazioso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica grande

 

3. Iris Ohyama 135455 Air Tight Box-AT-LD Contenitori Ermetici

 

Se siete alla ricerca di un contenitore di plastica grande, ecco un modello che ne contiene ben due, entrambi da 70 L di capacità. Si tratta di scatole di immagazzinaggio che misurano 59 x 39 x 38 cm ciascuno e sono trasparenti, per visualizzare facilmente il loro contenuto.

Dotati di un coperchio ermetico, garantiscono una conservazione ottimale di ciò che contengono, lontano da umidità e sporcizia. Resistenti e facili da pulire, si possono inoltre sovrapporre per occupare poco spazio.

Anche se non è un prodotto economico, facendo una comparazione con altri contenitori delle stesse dimensioni, il costo non è per nulla eccessivo.

Se desiderate acquistare questo dei modelli disponibili per lo stoccaggio, ecco un link qui sotto per acquistarli online. 

 

Pro

Spaziosi: Un modello che include due contenitori di plastica, che vantano una capienza di 70 L e che misurano 59 x 39 x 38 cm ciascuno. Ideali per inserire oggetti, vestiti e scarpe.

Ermetici: I coperchi a chiusura ermetica assicurano perfetta conservazione del contenuto, lontano da polvere e umidità.

Trasparenti: I contenitori sono impilabili per occupare poco spazio ed, essendo trasparenti, è semplice riconoscere il loro contenuto.

 

Contro

Costo: Benché siano inclusi due contenitori di grandi dimensioni, non si tratta del prodotto più economico in commercio. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica piccolo

 

4. Nuby ID91161 Scodelline con Coperchio a Chiusura Ermetica

 

Se siete alla ricerca di un contenitore per alimenti piccolo, per la conservazione di monoporzioni, snack oppure per le pappe del vostro bimbo, questo set dal prezzo molto conveniente potrebbe fare al caso vostro. 

Le sei scodelle presenti hanno colori diversi e una capacità di 120 ml, ideale quindi per inserire piccole quantità di cibo. Non fanno però al caso vostro se siete alla ricerca di contenitori di dimensioni standard, e quindi più spaziosi rispetto a questi. 

Ogni contenitore è dotato di un coperchio a chiusura ermetica, che lo rende adatto anche al trasporto e alla conservazione di cibi liquidi. Sono inoltre facilmente lavabili a mano oppure in lavastoviglie per una maggiore praticità di utilizzo, e possono essere inseriti in freezer e nel microonde. Realizzati in plastica leggera e residente adatta a uso alimenti, sono sicuri e versatili. 

Per acquistare questo nuovo modello online a un costo competitivo, cliccate sul link che trovate qui sotto. 

 

Pro

Qualità/prezzo: Un modello economico che include sei scodelle di plastica sicura e adatta a uso alimentare, per conservare o per congelare cibi liquidi oppure solidi. 

Design: I piccoli contenitori hanno cinque colori diversi e sono dotati di coperchi a chiusura ermetica per facilitare anche il trasporto.

Versatili: Le scodelle possono essere lavate in lavastoviglie, sono adatte al microonde e si inseriscono anche in freezer all’occorrenza.

 

Contro

Dimensioni: Sono contenitori con una capacità di 120 ml, e quindi sono adatti alla conservazione di monoporzioni o per le pappe dei più piccoli. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica per lievitazione pizza

 

5. Emsa 2143501200 Superline Recipiente per Lievitazione con Coperchio

 

Tra i contenitori di plastica per lievitazione pizza più venduti online, abbiamo trovato questo modello che ci ha colpito per il suo design funzionale, studiato per favorire una corretta lievitazione di vari impasti, come quello per la pizza e il pane. 

La peculiarità è il coperchio intelligente, che si solleva in modo tale da favorire la dispersione dei gas durante la lievitazione, assicurando un risultato ottimale. La capacità di 5 L rende il contenitore ideale anche per conservare gli alimenti in freezer o in frigorifero, o da usare come recipiente per impastare.

Robusto e resistente, è realizzato in plastica priva di BPA e la chiusura ermetica assicura una conservazione ottimale del suo contenuto. Non è però adatto al microonde, e questa l’unica pecca che abbiamo riscontrato. Detto ciò, è lavabile in lavastoviglie oppure a mano.

Se desiderate acquistare questo contenitore per la lievitazione della pizza, cliccate sul link che trovate dopo la nostra descrizione.

 

Pro

Design: È un recipiente con coperchio ermetico ideato per la lievitazione di vari impasti. La particolarità consiste proprio nel coperchio, che si solleva automaticamente per favorire il processo di lievitazione.

Lavastoviglie: Coperchio e contenitore possono essere comodamente lavati in lavastoviglie oppure a mano, a seconda delle necessità. 

Versatilità: Nonostante sia ideato per la lievitazione di impasti, è possibile utilizzarlo anche come semplice recipiente o per la conservazione di cibi solidi freezer o in frigorifero.

 

 

Contro

Microonde: Non è un recipiente adatto all’utilizzo in microonde quindi, se siete alla ricerca di questo tipo di contenitori, vi consigliamo di dare un’occhiata alle altre nostre proposte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica per microonde

 

6. Homemaid Living Contenitori in Plastica di Alta Qualità

 

Tre contenitori di plastica adatti a freezer, frigorifero e microonde per la conservazione e per la cottura di alimenti solidi o liquidi. I coperchi dei quali sono provvisti garantiscono una chiusura ermetica, in maniera tale da preservare al meglio il contenuto.

Sono realizzati in plastica adatta a uso alimentare, sono robusti e facili da pulire, a mano oppure in lavastoviglie. Sono trasparenti, un vantaggio che permette di visualizzare in modo semplice quello che contengono, e per occupare il minimo spazio possono essere impilati. 

I tre contenitori hanno tutti le stesse dimensioni, quindi non sono ideali se cercate kit con misure differenti. Detto ciò, è possibile scegliere altri formati, sempre a un costo concorrenziale. Versatili e pratici, sono la scelta adatta a chi cerca una soluzione funzionale per una conservazione ottimale di qualsiasi alimento.

 

Pro

Pratici: Questi tre contenitori dal prezzo vantaggioso per microonde e freezer possono essere comodamente lavati in lavastoviglie.

Trasparenti: Realizzati in plastica resistente, sono dotati di coperchi a chiusura ermetica ed essendo trasparenti permettono di riconoscere facilmente il loro contenuto.

Salvaspazio: Per renderli facili da collocare qualsiasi zona del frigorifero del freezer, possono essere messi uno sopra l’altro. 

 

Contro

Dimensioni: I tre contenitori hanno le stesse dimensioni, quindi non sono la scelta giusta se cercate più versatilità da questo punto di vista.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Set contenitori di plastica

 

7. Utopia Kitchen Set di 80 Contenitori in Plastica 

 

Tra le nostre offerte non poteva mancare questo super kit di recipienti realizzati in plastica priva di BPA e adatta uso alimentare, con ben 80 pezzi in totale. Al suo interno trovate 40 recipienti e 40 coperchi rossi che li completano. 

Sono tutti trasparenti, per visualizzare il contenuto senza doverli aprire, e possono essere impilati per conservarli senza occupare troppo spazio. Si tratta di contenitori pratici e versatili, lavabili a mano oppure in lavastoviglie, e adatti anche a freezer e microonde.

Sono di diverse dimensioni, a partire da una capacità di 296 ml fino a 1700 ml, anche se sembrano essere forse troppi i contenitori piccoli, ma oltre a questa piccola pecca non abbiamo riscontrato altri punti deboli. 

Infine, considerando il numero di pezzi, i materiali e la versatilità, il prezzo sembra davvero difficile da battere.

 

Pro

Qualità/prezzo: Un kit risparmio che vanta la bellezza di ben 40 contenitori di plastica di dimensioni diverse e altrettanti caratterizzati da una chiusura ermetica.

Versatili: Questi contenitori di plastica per alimenti possono essere lavati a mano o in lavastoviglie, e sono compatibili con microonde e adatti a frigorifero e freezer. 

Salvaspazio: I recipienti si possono facilmente impilare, per essere collocati in qualsiasi spazio della cucina o del frigorifero. 

 

Contro

Contenitori piccoli: Ci sono un po’ troppi contenitori piccoli, come si evince leggendo i pareri sul prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Contenitore di plastica per congelare

 

8. Keeeper Set da 6 Contenitori per Congelare Alimenti Coperchio 

 

Sei contenitori di plastica realizzati per garantire una conservazione ottimale in congelatore. Resistono a temperature che variano da -20° a +100°C e sono dotati di coperchi a chiusura ermetica, con un sistema di apertura molto semplice.

La particolarità di questi contenitori consiste nell’avere una superficie scrivibile che ha il compito di registrare la data dello stoccaggio e il contenuto del recipiente. Detto ciò, sono però semitrasparenti e non risulta difficile riconoscere il loro contenuto, anche se ovviamente si apprezza la possibilità di inserire la data di inserimento degli alimenti.

Non sono molto spaziosi, quindi non consentono di conservare grandi qualità di cibo, e inoltre non è possibile inserirli in microonde. Detto ciò sono però lavabili in lavastoviglie e ovviamente, oltre al freezer, sono adatti anche alla conservazione in frigorifero. 

Sono contenitori pratici e funzionali, realizzati in plastica sicura e privi di BPA. 

 

Pro

Funzionali: I sei contenitori sono caratterizzati da una superficie scrivibile, per inserire la data del confezionamento e il contenuto.

Materiali: Realizzati in plastica sicura e priva di BPA, sono dotati di coperchi che garantiscono una chiusura ermetica per una conservazione ottimale dei prodotti. 

Versatili: I contenitori sono ideati per congelare in maniera sicura qualsiasi tipo di alimento. Sono però adatti anche al freezer e si possono lavare in lavastoviglie.

 

Contro

Microonde: Non sono recipienti adatti alla cottura in microonde, inoltre le dimensioni consentono di conservare porzioni piccole e medie, ma non grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon contenitore di plastica 

 

In questa guida agli acquisti affrontiamo il tema dei contenitori di plastica, non solo quelli per alimenti ma destinati anche allo stoccaggio di oggetti o prodotti della dispensa in cucina. Non è facile capire al volo quale contenitore di plastica comprare, perché la vasta quantità di modelli sul mercato potrebbe rendere un po’ complicata la ricerca.

Ci sono contenitori ideati specificatamente per gli alimenti, e altri invece caratterizzati da un utilizzo più versatile, come dei portaoggetti, quindi non solo riservati a un impiego da cucina. È perciò necessario iniziare la ricerca del prodotto più adatto pensando proprio all’uso che intendete farne. 

Ecco, dunque, come scegliere un buon contenitore di plastica.

Le varie tipologie di contenitori 

Come abbiamo anticipato nella nostra introduzione, in commercio si trovano tanti tipi di contenitori diversi, e ognuno ha un suo particolare utilizzo. Per semplificare la ricerca possiamo dividere i contenitori di plastica in due grandi categorie, che si riferiscono al loro compito, ovvero a cosa devono conservare.

A questo proposito, possiamo quindi distinguere i contenitori per alimenti e quelli per lo stoccaggio. I primi hanno il compito di garantire una conservazione e un trasporto ottimali per gli alimenti, anche se non tutti sono adatti al microonde. 

I contenitori di plastica per lo stoccaggio sono dei portaoggetti, da usare per inserire ciò che serve nell’ambiente in cui vengono collocati. Non solo quindi, in cucina, ma anche nell’armadio in camera da letto, in bagno oppure in cantina. 

La scelta del contenitore deve quindi essere ben ponderata, e ovviamente ci sono tante altre caratteristiche da valutare oltre alla sua destinazione d’uso. La maggioranza viene venduta inoltre con coperchi in abbinamento, ed quindi necessario valutare anche le dimensioni, la versatilità e il design.

 

Le caratteristiche dei contenitori di plastica 

La plastica è un materiale duraturo e resistente, costa molto meno rispetto al vetro, che è inoltre più fragile, e si adatta a tantissimi utilizzi diversi. Tra questi troviamo in commercio migliaia di contenitori e di recipienti realizzati con questo materiale, che vanta robustezza e versatilità di utilizzo. 

Ecco perché la plastica viene utilizzata per la conservazione di alimenti, a patto che sia priva di BPA e testata per l’uso alimentare. È un materiale leggero e facile da maneggiare, disponibile in tante forme e dimensioni.

I contenitori di plastica per alimenti sono durevoli e resistenti, e la loro caratteristica è quella di essere trasparenti, per consentire di visualizzare con facilità il loro contenuto. Alcuni sono compatibili anche con il microonde e la maggioranza può essere lavata comodamente in lavastoviglie.

Inoltre, a differenza del vetro, i recipienti in plastica resistente agli urti risultano più pratici da trasportare, anche solo per fare il pranzo in ufficio.

 

Le dimensioni e i coperchi 

Un altro elemento da valutare con attenzione, prima di acquistare un contenitore di plastica, riguarda le dimensioni, sia che la sua destinazione d’uso siano gli alimenti sia che si tratti di vestiti o scarpe del cambio stagione. 

In commercio ci sono contenitori di ogni misura per rispondere a ogni tipo di esigenza, e anche in questo caso vale la pena di pensare a cosa serviranno. Se fate parte di una famiglia numerosa, che prepara i pranzi per la settimana da mettere in freezer, allora cercate contenitori di dimensioni diverse tra loro, che potrebbero essere utili anche per il trasporto del pranzo a scuola dei bimbi o al lavoro.

Se invece sono destinati alle pappe del bebè, allora possono essere anche piccoli, in modo tale da non occupare tanto spazio nel congelatore. Un altro elemento da valutare è il coperchio, perché non tutti i contenitori ne sono provvisti.

Ci sono infatti dei modelli ideati per riporre in modo ordinato oggetti o prodotti della dispensa in cucina, da estrarre quando servono e senza fare fatica. È importante valutare la chiusura del coperchio, se l’intenzione è quella di conservare alimenti in modo sicuro o, nel caso vogliate trasportarli, soprattutto i liquidi.

I grandi contenitori, invece, devono garantire di proteggere indumenti o gli oggetti che contengono da umidità e polvere. Quindi, coperchio e tipo di chiusura sono altre caratteristiche da valutare prima dell’acquisto.

Compatibilità con freezer e microonde 

Infine, è da valutare se i contenitori per alimenti sono compatibili con il microonde e il freezer, e che range di temperatura riescono a sopportare senza compromettere il loro contenuto. Quindi, se la vostra intenzione è quella di puntare alla versatilità, vi consigliamo di valutare con attenzione anche questo aspetto del vostro contenitore che, come detto all’inizio del paragrafo, è destinato alla conservazione di diversi alimenti. 

Concludiamo con il prezzo che, in linea generale per tutte le tipologie di contenitori, è accessibile a tutte le tasche. 

 

 

 

Come riciclare i contenitori di plastica delle uova

 

Tutto ciò che acquistiamo e consumiamo è all’interno di qualche confezione, scatola o recipiente di ogni forma e materiale. Il riciclo permette di trasformare e di risparmiare creando cose uniche o inventando nuovi modi per utilizzarle. 

Con un pizzico di ingegno e creatività, l’arte della trasformazione permette di dare una seconda vita a praticamente ogni cosa. Dai barattoli alle tazzine, vecchi piatti, e anche confezioni usa e getta, come nel caso dei contenitori di plastica per le uova che, come scoprirete in questa guida al riciclo, possono avere altri utilizzi. 

Se siete amanti del riciclo avete a disposizione numerose possibilità con le quali sbizzarrire la vostra creatività, partendo da semplici contenitori per le uova. Chi lo avrebbe detto?

Non ci resta che scoprire come si riciclano e come possono essere utilizzati in maniera completamente nuova e diversa.

Cubetti di ghiaccio per i cocktail 

Per prima cosa è sempre necessario pulire con cura i contenitori per le uova, avendo cura anche di asciugarli a dovere. A questo punto potete procedere con la prima idea di riciclo, che consiste nel trasformare i vostri contenitori in vaschette per il ghiaccio, aggiungendo però un tocco creativo.

Innanzitutto inserite all’interno di ogni incavo un piccolo frutto o pezzi di frutta a vostra scelta e dopodiché aggiungete l’acqua. Il risultato è molto piacevole alla vista ed è ideale per accompagnare un buon cocktail. 

I cubetti di ghiaccio, che si sono formati, al centro contengono proprio il frutto inserito che rimane intatto e si scioglie nella bevanda poco a poco, per un effetto anche scenico che sorprende sicuramente gli invitati.

 

I ghiaccioli di tutti i gusti 

Un altro utilizzo creativo per il vostro contenitore di uova  consiste nel trasformarlo in un recipiente per ghiaccioli, con il quale far divertire anche i più piccoli a realizzare questi gustosi gelati estivi. 

Se non sapete come si prepara un ghiacciolo casalingo, potete dare un’occhiata alle numerose ricette che trovate online. È però necessario ricordare che serve un sostegno al ghiacciolo, ovvero il bastoncino di legno che dovrete acquistare se non l’avete già a casa. 

Il risultato è molto divertente, grazie alla forma originale di uovo che caratterizza i classici gelati ghiacciati, e la preparazione semplice e veloce. 

Una tavola da pittore 

Se amate dipingere, il contenitore di plastica per uova può essere facilmente utilizzato anche per contenere i colori per dipingere; sono davvero molto utili per la buona quantità di colore che riescono a contenere e perché, rispetto alla classica tavola, hanno incavi più profondi che rendono semplice il loro utilizzo. 

Utilizzando entrambe le parti potete inserire fino a 12 colori diversi, riducendo anche lo spreco di colore.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come pulire i contenitori di plastica?

La maggioranza dei contenitori di plastica si può comodamente lavare in lavastoviglie, anche se questa possibilità viene sempre riportata nelle caratteristiche del prodotto. Se però, dopo un certo tempo e la conservazione di alimenti che tendono a macchiare, il contenitore rimane opaco o con bacche evidenti di cibo, il prodotto migliore da utilizzare è l’aceto bianco. 

È un ottimo sgrassante e smacchiante naturale, che non rischia di rovinare la plastica. Per procedere alla pulizia del contenitore di plastica è quindi necessario lavare prima di tutto il prodotto acqua calda. 

A questo punto potete aggiungere l’aceto e lasciarlo riposare per circa un paio d’ore. Dovrete ora svuotare il contenitore e lavarlo ancora con acqua calda. Usate una spugna abrasiva per togliere i residui di macchie o di sporco ostinato e sciacquate il contenitore. 

Se non avete l’aceto potete usare anche l’alcol disinfettante.

Come eliminare il cattivo odore dai contenitori di plastica?

Se notate un cattivo odore che proviene dal vostro contenitore di plastica non è detta l’ultima parola, benché abbiate provate a lavalo in quasi tutti i modi. Ci sono infatti certi tipi di alimenti caratterizzati da un forte odore e che quindi rischiano di rendere i contenitori inutilizzabili.

In questo caso potete provare con il bicarbonato di sodio, un prodotto dai mille usi che, come l’aceto bianco, è in grado di rimuovere in maniera efficace i cattivi odori. Basta solo creare una miscela con 1 L di acqua e quattro cucchiai di bicarbonato, lasciando in ammollo il contenitore per un’oretta, prima di risciacquare e verificare se gli odori spiacevoli sono stati rimossi con successo.

Potete anche provare con della carta di giornale stropicciata che inserite al loro interno, chiudendo con il coperchio. Dopo un paio di giorni, anche in questo caso, i cattivi odori se ne saranno andati. 

 

Come togliere la muffa dai contenitori di plastica?

Se vi siete dimenticati il contenitore con all’interno qualche alimento e notate che si è formata della muffa, cercate di rimuoverla con della carta per prima cosa. Durante l’operazione indossate dei guanti e una mascherina, perché come sapete può essere tossica.

Riempite il contenitore con aceto bianco e lasciatelo riposare a coperchio chiuso per circa una settimana. Trascorso questo tempo, potete aprirlo e svuotare il contenuto, lavando nuovamente il contenitore con acqua e bicarbonato di sodio.

Ricordate, infine, di asciugarlo con cura. 

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS