Uova sode: come cuocerle al punto giusto

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Ricetta uova sode

Tempo di preparazione5 mins
Tempo di cottura8 mins
 
Ingredienti:
  •         4 uova
  •         Acqua
  •         Sale (q.b.)
 
NB: Gli ingredienti indicati qui sopra sono per la preparazione di quattro uova sode.
 

Saper preparare un uovo sodo non è affatto una cosa scontata; infatti per quanto possa sembrare facile, per ottenere la giusta cottura è necessario tenere conto di alcuni parametri.

 

Preparazione:

Prima di tutto accertatevi che le uova siano fresche. Per verificarlo basta prendere una ciotola, riempirla d’acqua e immergere l’uovo al suo interno. Se questo affonda bene, vuol dire che l’uovo è molto fresco e può essere consumato addirittura crudo.
Diversamente, se inizia a sollevarsi dal fondo e tende a salire verso l’altro, è meglio cuocerlo a dovere. Se invece galleggia del tutto, evitate assolutamente di consumarlo, in quanto significa che è andato a male.  

Detto ciò, prendete un pentolino abbastanza capiente, riempitelo d’acqua fredda, immergetevi dentro le uova e portate a ebollizione. Dal bollore calcolate dagli otto ai nove minuti di cottura, dopodiché spegnete il fornello e lasciate raffreddare le uova.
A questo punto sgusciatele e servitele, mettendo a disposizione dei commensali una saliera; ognuno potrà salarle a proprio gusto.

Il tempo di cottura delle uova sode

Rispettare il giusto tempo di cottura è molto importante per ottenere delle uova sode perfette. Come già indicato nella ricetta, l’uovo va cotto dagli otto ai nove minuti al massimo a partire dalla bollitura dell’acqua.
Se questo viene cotto per sei minuti, otterrete un “uovo barzotto”, caratterizzato da un tuorlo molto morbido. Diversamente, se lo cuocete per sette minuti, il risultato finale sarà un “uovo alla coque”.
Se la cottura tocca i dieci minuti, l’uovo potrebbe essere soggetto a una variazione di colore del tuorlo, che potrebbe diventare da giallo a verdino.

 

Trucchi di cottura

Se  non volete sbagliarvi sui tempi di cottura delle uova sode, potete adottare alcuni piccoli trucchetti. Per esempio, se immergete le uova nell’acqua bollente, anziché metterle in acqua fredda, saprete con certezza quando far partire i minuti di cottura.
Inoltre le proteine presenti all’interno dell’albume, si coaguleranno in modo più resistente e la sgusciatura risulterà più semplice. Onde evitare di scottarvi le dita, inserite le uova nell’acqua bollente aiutandovi con un cucchiaio.
Così facendo, non entrerete a contatto diretto con l’acqua calda e potrete adagiare le uova nel pentolino in maniera delicata, evitando di romperle. È bene ricordare che il guscio dell’uovo è molto poroso, pertanto ha un grande potere assorbente.
Proprio in virtù di ciò, se in fase di bollitura decidete di salare l’acqua, a fine cottura l’uovo risulterà più saporito. Stesso discorso vale se aggiungete del brodo vegetale o altri condimenti. Evitate di cuocere troppo le uova, altrimenti i liquidi contenuti nel tuorlo tenderanno a ridursi eccessivamente e ciò le renderebbe gommose.
Per la cottura, scegliete dei tegami adeguati, a tal proposito date un’occhiata in rete alle pentole Agnelli. Infine, se volete sgusciare l’uovo senza avere intoppi, lasciatelo raffreddare per bene.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS