La ricetta degli gnocchi alla romana

Ultimo aggiornamento: 03.12.22

Gnocchi alla romana

Tempo di preparazione20 mins
Tempo di cottura30 mins
 
Ingredienti:
  •   250 g di semolino
  •   1 l di latte
  •   50 g di burro
  •   2 tuorli d’uovo
  •   100 g di Parmigiano Reggiano
  •   Sale q/b
  •   Pepe q/b
  •   Noce moscata qb
 
Ingredienti per la gratinatura:
  •   40 g di Parmigiano Reggiano
  •   40 g di burro fuso

Un piatto tipico del Lazio, gustoso e facile da preparare: scopriamo insieme come realizzare a casa gli gnocchi alla romana in pochi semplici passi.

 

Presenti nelle diete di tutti i bambini, soprattutto quelli del Sud Italia, gli gnocchi di semolino rappresentano una delle tradizioni culinarie della penisola fin dai tempi antichi serviti durante i giorni di festa. Si presume siano originari del Lazio, dove sono tuttora ampiamente consumati e proposti nei menù di molti ristoranti, tuttavia, alcuni esperti ipotizzano siano nativi della regione Lombardia, dove sono maggiormente diffuse le ricette con semolino.

Si tratta di un piatto davvero semplice e realizzato con pochi ingredienti facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. In questo articolo vi spiegheremo come fare gli gnocchi a mano e con il Bimby, un elettrodomestico che si sta diffondendo nelle cucine grazie alla sua semplicità d’utilizzo.

 

Come realizzare la ricetta gnocchi alla romana

Versate il latte all’interno di una casseruola alta e aggiungete mezzo cucchiaino di sale, una spolverata di pepe e di noce moscata. Appena il liquido arriva al punto di ebollizione, lasciate cadere il semolino a pioggia continuando a girare per alcuni minuti con l’ausilio di una frusta, per evitare la formazione di grumi. Togliete dal fuoco e aggiungete il burro a temperatura ambiente, amalgamando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

Versate il tutto in una ciotola in vetro, unite i tuorli d’uovo, il parmigiano e mescolate per incorporare bene tutti gli ingredienti. Infine, trasferite ciò che avrete ottenuto in una teglia da forno unta di olio: cercate di stendere il semolino in modo uniforme realizzando uno strato di circa 1 centimetro. Lasciate raffreddare, dopo di che formate dei piccoli cilindri con l’aiuto di un bicchiere e ponete gli gnocchi alla romana in una pirofila imburrata, oppure foderata con carta da forno.

Cospargeteli di Parmigiano Reggiano, fateli cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 15 minuti e infine impostate il programma grill per altri cinque, fino a ottenere una crosticina perfetta sulla superficie.

 

Come fare gli gnocchi alla romana con il Bimby

Versate il latte, un pizzico di sale, di noce moscata e 20 g di burro nel recipiente del bimby, impostando la cottura alla velocità tre per circa 10 minuti. Nel frattempo, versate il semolino e 30 g di Parmigiano gradualmente, per evitare la formazione di grumi.

Abbassate la velocità scegliendo il programma due, e lasciate cuocere per altri sette o otto minuti a una temperatura pari a 90 °C.  Appena sarà pronto, versate il composto ancora caldo su una teglia foderata con carta da forno, arrotolatelo e fate raffreddare. Infine, tagliate il cilindro ottenuto a rondelle e cospargetele con altro Parmigiano e il burro fuso. A questo punto potrete continuare la cottura nel Bimby, per circa 20 minuti a 180 °C, oppure proseguire in forno per ottenere una gratinatura più accentuata.

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS