La ricetta della pasta con pesto di zucchine e mandorle

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

Pasta con pesto di zucchine e mandorle

Tempo di preparazione10 mins
Tempo di cottura10 mins
 
Ingredienti:
  •         400 g di pasta (a scelta)
  •         3 zucchine
  •         50 g di mandorle
  •         Foglie di basilico (q.b.) (in alternativa prezzemolo o menta)
  •         1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  •         50 g di parmigiano reggiano grattugiato (o grana padano)
  •         Sale (q.b.)
  •         Pepe (q.b.)
  •         Olio extravergine di oliva (q.b.)
 
NB: Le dosi degli ingredienti indicate in questa ricetta, sono sufficienti per preparare una pasta con pesto di zucchine e mandorle per quattro persone.

La pasta con il pesto di zucchine e mandorle è un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare. Vediamo insieme come realizzare la ricetta!

 

Preparazione:

La pasta al pesto di zucchine e mandorle è una ricetta facile e veloce da preparare, ideale da servire in primavera e durante il periodo estivo. Che cosa state aspettando quindi? Allacciate il vostro grembiule da cucina e seguite tutti i passaggi di questa gustosa preparazione.
Innanzitutto dopo aver lavato per bene le zucchine genovesi (o di altro tipo), tagliatele a cubetti e mettetele in una padella antiaderente. Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio (facoltativo), un tazzina d’acqua, sale e pepe (q.b.).
Mettete il tutto a cuocere per 10 minuti a fiamma moderata e ricordatevi di mescolare ogni tanto. A fine cottura spegnete il fornello e lasciate intiepidire il preparato. Nel frattempo, in una pentola a parte cuocete la pasta.
Per la ricetta della pasta al pesto con zucchine e mandorle, possono andare bene gli spaghetti e le linguine ma anche i rigatoni, i fusilli, le penne o le farfalle. Versate le zucchine cotte in una ciotola e aggiungete le foglie di basilico, le mandorle e il parmigiano grattugiato.
Frullate il tutto con un minipimer e se la salsa di zucchine ottenuta dovesse risultare troppo densa, non esitate ad aggiungere un goccio d’olio o un po’ d’acqua per ottenere un pesto più cremoso. Scolate la pasta e versate nella pentola il pesto alle zucchine e mandorle. Amalgamate per bene il tutto e servite in tavola!

Come congelare il pesto di zucchine e mandorle

Se volete congelare il pesto per utilizzarlo in un secondo momento, è possibile farlo. Basta conservarlo in un vasetto di vetro e metterlo nel freezer. Diversamente potete versarlo dentro delle vaschette per i cubetti di ghiaccio.
Quando il pesto si sarà solidificato, mettete i cubetti ottenuti in un sacchetto da congelatore, così potrete scongelare solo le porzioni che vi occorrono. Se invece desiderate conservare il pesto con le zucchine per riutilizzarlo il giorno successivo, potete riporlo nel frigorifero all’interno di un barattolo ben chiuso ermeticamente, tenendo in considerazione che può durare fino a un massimo di quattro giorni.

 

Altre idee gustose

Il pesto di zucchine e mandorle può essere consumato anche come salsina per accompagnare delle bruschette o dei crostini, oppure come farcitura di torte salate. In pratica si tratta di una preparazione che vi consentirà di realizzare mille piatti sfiziosi!

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS