La ricetta della carne alla pizzaiola napoletana e di quella siciliana

Ultimo aggiornamento: 03.12.22

Ricetta carne alla pizzaiola

Tempo di preparazione5 mins
Tempo di cottura15 mins
 
Ingredienti per la versione napoletana:
  • 500 g di scamone di manzo a fettine
  • 5 pomodori maturi
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio scarso di origano (fresco o essiccato)
  • sale q.b.
  • pepe in grani
 
Ingredienti per la versione siciliana:
  • 500 g di scamone di manzo a fettine
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 20 olive nere
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 pizzico di pepe
  • sale q.b.
 

Si pensa che il suo nome sia dovuto alla pizza marinara con cui condivide gli stessi ingredienti: pomodoro, origano e aglio. Stiamo parlando della carne alla pizzaiola, un secondo piatto facilissimo da preparare e molto gustoso, appartenente alla cucina partenopea e siciliana.

 

Nella cucina italiana le ricette veloci non mancano di certo, soprattutto per chi non ha voglia e tempo di trafficare intorno ai fornelli. Veloce però non significa rinunciare al gusto e alla genuinità, come dimostrano le due ricette facili per preparare la carne alla pizzaiola in versione partenopea e in quella siciliana.

Si tratta di fettine di manzo cotte in un sugo di pomodoro arricchito con aglio e origano, gli stessi ingredienti della pizza marinara da cui probabilmente deriva il nome “alla pizzaiola”. Questa è la variante napoletana, che rispetto alla preparazione siciliana non vede l’aggiunta delle olive nere.

Qualcuno preferisce rosolare la carne in una padella in pietra prima di ultimare la cottura nel sugo, ma il procedimento tutto sommato rimane sempre lo stesso. E mentre le vostre fettine alla pizzaiola cuociono, dovrete prendere una decisione molto difficile: utilizzare il sugo avanzato per condire la pasta o cedere alle lusinghe di una “peccaminosa” scarpetta con qualche fragrante fetta di pane casereccio? Mentre riflettete su cosa fare vi presentiamo le nostre ricette facili e veloci per portare in tavola tutta la genuinità e il sapore autentico della tradizione culinaria italiana.

Carne alla pizzaiola napoletana

La prima preparazione che vi proponiamo è quella della carne alla pizzaiola napoletana, che si prepara con aglio, origano e pomodori (preferibilmente quelli a marchio DOP San Marzano). Per prima cosa occupiamoci di questi ultimi, sbollentandoli per una trentina di secondi in acqua bollente dopo averli sciacquati e puliti con cura. Trascorso questo tempo scolateli, pelateli e frullate la polpa nel mixer o nel frullatore per ottenere la passata di pomodoro (che, ovviamente, potete anche acquistare già bella e pronta al supermercato).

Terminata la prima fase della preparazione, scaldate l’olio in un tegame capiente, unite l’aglio sbucciato e tritato grossolanamente, mescolate e dopo un minuto versate la passata di pomodoro. Insaporite con un pizzico di sale e una macinata di pepe, cospargete con l’origano e fate cuocere per circa dieci minuti, mescolando spesso, finché la salsa non si sarà addensata.

Nel frattempo, battete leggermente le fettine di manzo con il batticarne e unitele al sugo. Fate cuocere per una decina di minuti circa, a fuoco dolce e a recipiente coperto, girando le fette a metà cottura. Regolate di sale (se necessario) e servite la vostra carne alla pizzaiola ricoperta con il sugo al pomodoro.

 

Carne alla pizzaiola siciliana

Per la versione siciliana il procedimento è sempre lo stesso, ma con una piccola differenza: una volta unite le fettine di manzo al sugo di pomodoro, dovrete insaporirle con l’origano e le olive nere, proseguendo la cottura dai 3 ai 5 minuti per lato a fiamma bassa. Al termine della cottura, spegnete il fuoco e servite la carne alla pizzaiola siciliana ancora calda, con il suo fondo di cottura. Buona scarpetta!

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS