Alcune ricette per preparare biscotti di pasta frolla buoni e originali

Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

L’autunno è ormai arrivato, le giornate si accorciano e il clima invoglia sempre più spesso a trascorrere i weekend a casa, magari rilassandosi davanti a una serie TV o ai fornelli. Sì perché cucinare è più piacevole nei mesi più freddi e, inoltre, permette di realizzare qualcosa che poi ci si gusterà con la famiglia o con gli amici.

Vi dipingiamo questo scenario: una domenica piovosa, un divano, un buon libro o un film su Netflix e una tazza di the o di caffè… che cosa manca a questo quadretto? Ma dei buoni biscotti da sgranocchiare mentre ci si rilassa! Ecco perché in questa pagina abbiamo voluto raccogliere alcune ricette originali e veloci proprio di biscotti da realizzare utilizzando la pasta frolla. Buona lettura… e buon appetito! 

 

Cookies con gocce di cioccolato

Un grande classico per antonomasia, amato a qualunque latitudine, dagli Stati Uniti al Giappone, arrivando naturalmente all’Italia. Stiamo parlando degli irresistibili biscotti di pasta frolla con gocce di cioccolato. Dando per scontato che abbiate già preparato la pasta frolla, realizzare questi cookies sarà davvero un gioco da ragazzi perché non dovrete fare altro che incorporare nella planetaria, insieme con la frolla, 150 grammi di gocce di cioccolato fondente. A questo punto vi basterà creare con le mani delle palline e disporle su una teglia, da infornare a 180 gradi per 15 minuti. 

 

Biscotti occhi di bue

Hanno indubbiamente un nome curioso ma altro non sono che grandi classici, ovvero biscotti con un cuore di marmellata. Per prepararli dovete stendere la vostra pasta frolla su un piano precedentemente infarinato in modo che abbia un’altezza di circa un centimetro. A questo punto prendete la formina (o le formine) della foggia desiderata e ricavate dalla frolla una serie di dischetti che poi posizionerete su una teglia, ricoperta con la carta da forno. A questo punto, utilizzando una o più formine di dimensioni inferiori alle precedenti, bucate nella parte centrale metà dei dischetti ottenuti, rimuovendo la pasta frolla in eccesso. Completato questo passaggio, infornate per 15 minuti circa a 180 gradi centigradi, monitorando costantemente la cottura in modo che i biscotti non si dorino eccessivamente. Sfornate e lasciate raffreddare, quindi spolverizzate con lo zucchero a velo i dischetti con il buco in centro mentre su quelli interi versate uno o due cucchiai di marmellata (ma va bene anche la Nutella). Sovrapponete i biscotti bucati con quelli con la marmellata, esercitando una certa pressione in modo che aderiscano al meglio. 

Biscotti con ripieno alle mele

In questo caso, dopo aver preparato la pasta frolla, bisogna dedicarsi alla realizzazione del ripieno, per il quale avrete bisogno di: 2 mele, succo di 1 limone, 2 cucchiai di zucchero e della cannella in polvere. Dopo aver sbucciato e sminuzzato le mele, avendo l’accortezza di rimuovere torsoli e semi, mettetele a cuocere per 10 minuti aggiungendo il succo di limone, lo zucchero e la cannella. Una volta pronto mettere il ripieno su un dischetto di pasta frolla (che avrete ritagliato delle dimensioni e della forma desiderate) e richiudete con un secondo dischetto, esercitando una certa pressione ai lati in modo da sigillare bene il tutto. Non vi resta che infornare a 180 gradi per una ventina di minuti. 

 

Fiorellini ripieni

Ricetta ispirata alla precedente, per essere realizzata – partendo dalla base di pasta frolla stesa su un ripiano fino a ottenere uno spessore di mezzo centimetro circa – necessita di uno stampino a forma di fiore (se non ce l’avete potete optare per altre forme, solo che poi non potrete presentare i biscotti come “fiorellini ripieni”). Utilizzate la formina in modo da ricavare una serie di fiori di pasta, quindi passate su metà dei fiorellini un pennello imbevuto d’acqua e versate al centro mezzo cucchiaino di marmellata del gusto (o dei gusti) che preferite. A questo punto chiudete la metà dei biscotti con la marmellata con la metà che non ce l’ha, esercitando una leggera pressione in corrispondenza dei bordi così da sigillarli al meglio. Mettete i biscotti ottenuti su una teglia e infornate a 180 gradi per 22 minuti. Lasciate raffreddare e, a piacere, spolverizzate con zucchero a velo. 

 

Biscotti con ripieno di ricotta e cioccolato

Magari non proprio dietetici, questi biscotti sono però una vera gioia per il palato. Dopo aver preparato la pasta frolla, dedicatevi al ripieno, per il quale avrete bisogno di: 250 grammi di ricotta, un cucchiaio di zucchero a velo, tre cucchiaini di cacao in polvere (zuccherato o amaro, a seconda del vostro gusto) e qualche scaglia di cioccolato fondente. Per prima cosa mettete la ricotta in un colino in modo da eliminare il liquido in eccesso, quindi versatela in una ciotola e aggiungete il cacao e lo zucchero a velo nelle dose indicate (se optate per il cacao amaro, però, aumentate la quantità di zucchero in modo da ottenere il giusto livello di dolcezza). Dopo aver ottenuto dalla pasta frolla una serie di dischetti, posizionate al centro di metà di questi il ripieno di ricotta e chiudeteli con i dischetti rimanenti, sigillandoli con le dita. Ora non vi resta che infornare a 180 gradi per una quindicina di minuti.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS